In Cyclette Ultrasport – Recensioni
Ultrasport F-Bike 200B – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 8.0/10
    8.0/10
  • Materiali - 7.8/10
    7.8/10
  • Comodità - 7.8/10
    7.8/10
  • Pedalata - 7.9/10
    7.9/10
  • Qualità Prezzo - 8.0/10
    8.0/10

Voto Totale

7.9/10

COSA CI PIACE
  • Design salva-spazio
  • Compatta
  • Dotata di schienale
  • Ampia seduta
  • Computer di bordo
  • Sensori hand pulse integrati
  • Accessori disponibili a parte
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
COSA NON CI PIACE
  • Non adatta ad allenamenti intensi
  • Soglia di carico limitata
  • Manubrio e schienale non regolabili
  • Volano leggero
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 1.5 Kg
  • Peso Max Utente: 100 Kg
  • Peso Prodotto: 20 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Ultrasport F-Bike 200B


La Ultrasport F-Bike 200B è una cyclette pieghevole con telaio salva-spazio che negli ultimi tempi ha riscosso un ottimo successo on-line, attualmente l’unico canale ufficiale attraverso cui è possibile acquistarla.

I motivi sono molti e facilmente spiegati: innanzitutto la sua struttura richiudibile la rende facile da riporre ed ancora più facile da usare nella vita di tutti i giorni. In più si tratta di un modello dotato di un’ampia seduta con schienale, molto simile a quello usato dalle cyclette orizzontali, cosa che la rende comoda anche negli allenamenti prolungati.

Ultimo ma non ultimo, pur trattandosi di un prodotto relativamente economico, include anche il classico computer di bordo con sensori per il monitoraggio del battito cardiaco, quindi nell’usarla potremo contare sui tipici dati da allenamento, come appunto FC, calorie, tempo, distanza e così via.

Il design è particolarmente vivace e accattivante, mentre non all’altezza di modelli più professionali sono la robustezza e stabilità di questa Ultrasport F-Bike 200B, che con il suo volano molto leggero e la resistenza magnetica poco impegnativa (anche ai livelli superiori) si rivela un modello adatto soprattutto per allenamenti a bassa intensità.

 

Design, Materiali e Struttura

In termini di design e struttura, la Ultrasport F-Bike 200B ricalca molto da vicino l’approccio adottato da altri costruttori per le loro cyclette a telaio richiudibile. La base è costituita da una coppia di tubolari a sezione tonda dal discreto diametro, mentre gli altri sono più sottili e a sezione rettangolare.

Una volta aperta, la Ultrasport F-Bike 200B occupa circa 95 x 45 x 121 cm ed ha una forma ad x, con un asse dotato di manubrio con sensori cardio, computer di bordo e manopola per la regolazione della resistenza, e l’altro in cui troviamo invece il corpo principale della cyclette (con pedaliera, volano e trasmissione) e la seduta con schienale.

I due assi sono montati su un perno centrale, perciò ad esercizio terminato potremo semplicemente chiudere a forbice la Ultrasport F-Bike 200B, che “compattata” occupa davvero poco spazio, 36 x 45 x 142 cm, quindi usarla in salotto o camera da letto e poi farla scomparire in un ripostiglio sarà cosa facilissima. Il peso, visto che siamo in tema di portabilità, è di circa 20 kg, non moltissimi, ma potrebbe rappresentare un problema se ad usarla saranno persone anziane o con difficoltà motorie.

L’assemblaggio della Ultrasport F-Bike 200B è particolarmente veloce e a prova di “neofita”. Anche se non avete mai montato una cyclette da casa dovreste impiegare al massimo 15-20 minuti, visto che il grosso è già fatto a monte e dovrete solo fissare pedali, sedile (regolabile in altezza), manubrio e tubolari della base.

Gli elementi di interesse della Ultrasport F-Bike 200B sono concentrati appunto nella seduta, che è dotata di schienale per sostenere meglio il corpo durante la pedalata, e nel manubrio, che incorpora i sensori hand pulse per il monitoraggio cardio e monta al centro anche una piccola ed elementare consolle di bordo.

Il display a cristalli liquidi è, per ovvie ragioni, abbastanza piccolo e privo di particolari funzioni. I dati sono visualizzabili solo una alla volta, visto che non c’è molto spazio, ma se attiviamo lo SCAN saranno alternati in automatico, senza che si debba intervenire manualmente per passare dall’uno all’altro.

 

Comfort e Pedalata

Per giudicare l’Ultrasport F-Bike 200B in termini di comfort e qualità della pedalata bisogna aver ben chiari i limiti di questo tipo di cyclette. Trattandosi di un modello con telaio richiudibile, non si presta ad un uso intenso e troppo prolungato nel tempo, per questo sarà sempre bene pianificare degli allenamenti brevi e non eccessivamente intensi.

Va infatti considerato che l’Ultrasport F-Bike 200B ha una capacità di carico massima di 100 kg e non è molto pesante, fattori che si tradurranno immediatamente in una ridotta stabilità se la sollecitiamo troppo. Stessa cosa per l’altezza, naturalmente. La seduta si regola in verticale, ma ha un range di movimento limitato, che poco si presta a persone particolarmente alte, complice anche la mancanza di regolazione per schienale e manubrio.

Il volano poi è molto leggero, come anticipato (circa 1,5 kg), tanto che la pedalata potrà difficilmente essere “piena” come su cyclette standard, anche impostando il livello di resistenza magnetica al massimo. Comunque sono tutte caratteristiche tipiche di cyclette come queste, che nascono più per la fisioterapia e gli esercizi a bassa intensità che per performance di tipo agonistico.

Un dettaglio che rende l’Ultrasport F-Bike 200B molto flessibile e personalizzabile è l’offerta di accessori opzionali. Ultrasport mette infatti a disposizione sia un copri-sella in gel fatto apposta per l’ampia seduta in stile recumbent, che una “workstation”. Di che si tratta? Semplicemente di un piano da lavoro da montare al posto del manubrio, per usare un tablet o un laptop mentre ci si allena.

Il particolare ingegnoso è che se si opta per questa soluzione non bisognerà per forza rinunciare alla console di bordo, visto che ne può essere montata una al lato della “mini-scrivania”, mentre purtroppo dovremo fare a meno dei sensori hand pulse.

Tutti questi accessori, lo ripetiamo, sono opzionali e da acquistare a parte, ma non hanno un costo esorbitante, quindi vale sicuramente la pena prenderli in considerazione.

 

Caratteristiche Principali

L’Ultrasport F-Bike 200B è una cyclette verticale utile soprattutto per allenamenti aerobici e a bassa intensità. Il volano da 1,5 kg è poco adatto ad un uso “professionale”, mentre si presta bene ad eventuali terapie riabilitative o esercizi quotidiani destinati alla cura della linea e al mantenimento di una forma di “base”.

Il target di riferimento sono persone anziane e utenti in fisioterapia, ma non solo, visto che con la sua resistenza magnetica a regolazione manuale, su 8 livelli, l’Ultrasport F-Bike 200B è anche una buona soluzione per combattere, più in generale, uno stile di vita sedentario e rimettersi in movimento dopo lunghi periodi di inattività.

L’inclusione dell’ampia seduta con schienale la rende un modello discretamente comodo, specie per allenamenti non superiori ai 30 minuti, mentre la consolle di bordo con sensori cardio consente di conoscere sia il livello di sollecitazione del cuore, parametro sempre molto importante, assieme a distanza (parziale e totale, grazie all’odometro), velocità, tempo e calorie. Come sempre, però, battito e calorie vanno presi con le molle, perché non hanno la pretesa d’essere misurazioni accurate al 100%.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

Dal momento che la Ultrasport F-Bike 200B non nasce per allenamenti di alto livello, funzioni e programmi avanzati sono assenti. Su display conosceremo in tempo reale i dati appena citati, ma non c’è la possibilità di usarli per una programmazione manuale degli esercizi, con target di riferimento e conto alla rovescia.

Le Nostre Opinioni

L’Ultrasport F-Bike 200B in pillole? Un antidoto alla sedentarietà, come dicevamo. Come tutte le cyclette salva-spazio, si tratta di un modello da poter tenere sempre a portata di mano senza avere in casa un ingombro (fisico e visivo) permanente, visto che potremo tranquillamente tenerla chiusa nel ripostiglio, o in armadio, e tirarla fuori solo quando effettivamente necessario.

Tanta comodità ha un contraltare nella stabilità e capacità di carico limitata della Ultrasport F-Bike 200B, oltre che nelle caratteristiche tecniche (ci riferiamo soprattutto al volano) non “competitive”. Però va detto che anche il prezzo non è elevato, e che la presenza di una seduta con schienale ne facilita molto l’uso per chi abbia problemi motori o la necessità di mantenere una postura eretta della schiena.

Per tutti questi motivi la consigliamo a chiunque voglia tenersi o rimettersi in forma senza strafare, mentre i più sportivi faranno sicuramente bene a cercare un prodotto più competitivo.

Scheda Tecnica Ultrasport F-Bike 200B


  • Tipologia: Cyclette
  • Marca: Ultrasport
  • Modello: F-Bike 200B
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 1.5 kg
  • Peso Max Utente: 100 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 8
  • Regolazione Sella: Verticale,
  • Regolazione Manubrio: Non Specificato
  • Peso Prodotto: 20 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,

  • Tabella Ultrasport F-Bike 200B

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaMagnetica
    Peso Volano1.5 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro
    Peso Supportato100 Kg
    Peso Prodotto20 Kg


Ultrasport F-Bike 200B – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop
Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz