In Cyclette SportPlus – Recensioni
SportPlus SP-HT-1003 – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 7.9/10
    7.9/10
  • Materiali - 7.8/10
    7.8/10
  • Comodità - 7.9/10
    7.9/10
  • Pedalata - 7.8/10
    7.8/10
  • Qualità Prezzo - 8.2/10
    8.2/10

Voto Totale

7.9/10

COSA CI PIACE
  • Design salva-spazio
  • Leggera e compatta
  • Dotata di schienale
  • Ampia seduta
  • Doppio manubrio
  • Computer di bordo
  • Sensori hand pulse integrati
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
COSA NON CI PIACE
  • Capacità di carico limitata
  • Leggermente instabile
  • Poco regolabile
  • Volano leggero
  • Seduta un po’ dura
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 1.2 Kg
  • Peso Max Utente: 100 Kg
  • Peso Prodotto: 16 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Sportplus SP-HT-1003


Il mercato delle home bike è oggi più che mai ricco di alternative adatte ad ogni esigenza e portafogli. Il modello di cui abbiamo deciso di parlarvi stavolta, la SportPlus SP-HT-1003, o S Bike, come l’ha battezzata questo costruttore tedesco, altro non è che un tipico esempio di cyclette verticale richiudibile, assolutamente non adatta ad allenamenti professionali ma perfetta per quella fascia d’utenza, per la verità piuttosto ampia, alla ricerca di un modello economico, compatto e facile da usare in casa.

La SportPlus SP-HT-1003 punta a garantire tutto questo con l’adozione di un telaio ad x che può essere chiuso e riposto praticamente ovunque, dotato anche di schienale e maniglie laterali accanto alla seduta, un po’ come nelle cyclette recumbent, quelle che richiedono l’assunzione di una posizione orizzontale.

La dotazione è quella standard di gran parte delle home bike di oggi: volano (piuttosto leggero, per la verità) con resistenza magnetica a controllo manuale, sensori hand pulse nel manubrio per misurare la frequenza cardiaca e, ovviamente, computer di bordo per vedere questo e altri parametri in tempo reale, come distanza, tempo e calorie.

Chiaramente però si tratta di un prodotto economico, quindi, come scopriremo insieme tra poco, se deciderete di acquistare la SportPlus SP-HT-1003 dovrete essere pronti ad accettare più di un compromesso in nome del risparmio.

 

Design, Materiali e Struttura

La struttura della SportPlus SP-HT-1003 è esattamente quella canonica per questo tipo di cyclette. Alla base troviamo due robusti tubolari a sezione tonda con rotelle per il trasporto, mentre il resto del telaio è realizzato in più sottili tubolari rettangolari. La forma è più o meno ad “x”, con un asse dotato di manubrio e manopola per la regolazione della resistenza, e l’altro costituito dal corpo principale della cyclette (quello contenente volano, trasmissione e pedali) e dalla seduta con schienale e manubrio secondario.

Peso e dimensioni della SportPlus SP-HT-1003 sono davvero trascurabili: siamo sui 16 kg circa per un ingombro complessivo di 83 x 45 x 111 cm. Inutile dire che sia la trasportabilità che la facilità di metterla via ad allenamento concluso sono il suo forte.

Tutto questo però lo otteniamo al prezzo di una robustezza e di una resistenza non altissime. La capacità di carico massima è di 100 kg e l’intera cyclette rischia di sbilanciarsi se la solleciteremo troppo. Anche il range di regolazioni è per necessità limitato. Lo schienale è fisso, la seduta si regola solo in verticale (ma non poteva che essere così) ed anche il manubrio non è regolabile.

C’è però da dire che la SportPlus SP-HT-1003 integra non uno ma due manubri diversi, il principale, in posizione anteriore, con sensori hand pulse incorporati, e il secondario, posto alla sinistra e alla destra della seduta, che consente di assumere posizioni alternative e assomiglia molto a quelli montati sulle cyclette orizzontali, o recumbent.

La consolle di bordo suscita qualche perplessità. Da un lato il guscio in plastica è di discrete dimensione e dal design moderno e accattivante, dall’altro il display è davvero molto piccolo, tanto che i dati da allenamento potranno essere visti solo una alla volta, alternandoli manualmente con il grosso pulsante rosso o attivando la funzione SCAN per ciclarli in automatico.

Comunque da un prodotto economico come la SportPlus SP-HT-1003 non potevamo attenderci di più, soprattutto visto che anche cyclette verticali di tipo tradizionale hanno spesso la stessa dotazione elettronica “elementare”.

 

Comfort e Pedalata

La SportPlus SP-HT-1003 è una cyclette con telaio richiudibile salva-spazio, quindi nonostante molti utenti la dipingano on-line come comoda e resistente, la verità è che dovremo accontentarci di prestazioni contenute sotto questo punto di vista. Il famoso “compromesso” cui accennavamo all’inizio, se volete.

Un primo punto da ribadire è la stabilità: se pesate già intorno ai 70-75 Kg (dunque valori assolutamente nella media), la cyclette tenderà a sbilanciarsi leggermente verso la parte posteriore, dove sarà appunto concentrato il grosso del (vostro) peso.

Lo schienale, per quanto sia una validissima aggiunta in termini assoluti, non è regolabile, quindi non a tutti calzerà a pennello. Rimanendo sulla seduta, è piuttosto ampia, come quelle delle recumbent, ma anche un po’ dura e potrebbe dare fastidio a lungo andare. In questi casi, di solito, si può risolvere con un copri-sella imbottito, ma con la SportPlus SP-HT-1003 dovremo fare più fatica per trovarne uno compatibile, considerata appunto la dimensione della seduta.

La presenza del doppio manubrio, invece, è una delle soluzioni più riuscite, e permette di variare la posizione e non stancare le braccia, cosa molto utile se ad usare la cyclette saranno persone anziane o in fisioterapia, come molto probabile date le caratteristiche del modello.

 

Caratteristiche Principali

Ed eccoci appunto alle caratteristiche. Con il suo telaio richiudibile, il doppio manubrio e l’ampia seduta con schienale, la SportPlus SP-HT-1003 può essere inquadrata come un modello rivolto a due categorie principali. La prima è costituita da chi vuole tenersi in forma e perdere qualche chilo avendo a portata di mano una cyclette da casa leggera, facile da usare e a basso ingombro, da tirare fuori dall’armadio o dal ripostiglio (o anche da sotto il letto) solo quando ci si vuole allenare.

La seconda invece è costituita da persone che debbono o vogliono fare dell’attività fisica, ma con moderazione, come appunto anziani e pazienti in riabilitazione. Lo si capisce anche dal volano, che su questo modello è di soli 1,2 kg ed è dunque troppo leggero per consentire di ottenere risultati apprezzabili in termini di vero e proprio “fitness”, anche se opteremo per il settaggio della resistenza magnetica ai livelli più alti degli 8 a disposizione.

Ecco, inquadrata la SportPlus SP-HT-1003 nella giusta prospettiva risulterà più che sufficiente anche il comparto elettronico, che in questo caso consiste nella misurazione della frequenza cardiaca tramite contatto diretto delle mani con i sensori hand pulse integrati nel manubrio principale, e nel monitoraggio della FC tramite display, insieme a tempo trascorso, distanza, velocità e consumo approssimativo di calorie. La consolle include anche la funzione “ODO”, per misurare il totale dei km percorsi fin dal primo allenamento.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

La SportPlus SP-HT-1003 non consente la programmazione manuale presente in altre cyclette, che consiste nell’impostazione di un target di riferimento per distanza, tempo o calorie e l’attivazione di un conto alla rovescia. Nulla impedisce comunque, di ottenere risultati simili semplicemente tenendo d’occhio i valori visualizzati su display, ma attenzione a prenderli con il beneficio del dubbio, perché come sempre le consolle di serie sono abbastanza limitate e forniscono informazioni solo orientative, soprattutto pe quello che riguarda le calorie.

Più di un utente, poi, ha riportato un certo ritardo dei sensori della SportPlus SP-HT-1003 nel fornire una stima attendibile della frequenza cardiaca, quindi attendete qualche minuto prima di prendere in considerazione i bpm che vedrete sul display.

Le Nostre Opinioni

Il nostro giudizio a questo punto dovrebbe essere già abbastanza chiaro. La SportPlus SP-HT-1003 non è assolutamente un prodotto scadente, ma di certo è un modello economico e con tutti i pregi e difetti dei telai salva-spazio.

Sono a basso ingombro e molto leggeri, ma anche meno stabili di quelli delle cyclette tradizionali e con una minore capacità di adattarsi a vari tipi di corporature, anche se in questo caso si può contare su una seduta da recumbent, con tanto di schienale, ampio sellino e maniglie laterali.

C’è poi da considerare il volano, leggero e poco adatto ad un allenamento fisico che punti a risultati significativi. Escluso un uso professionale, la SportPlus SP-HT-1003 rimane comunque un’ottima soluzione per esercizi brevi e non intensivi, o meglio ancora per rimettersi in forma dopo un intervento o un lungo periodo di inattività.

Scheda Tecnica Sportplus SP-HT-1003


  • Tipologia: Cyclette
  • Marca: Sportplus
  • Modello: SP-HT-1003
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 1.2 kg
  • Peso Max Utente: 100 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 8
  • Regolazione Sella: Verticale,
  • Regolazione Manubrio: Non Specificato
  • Peso Prodotto: 16 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,

  • Tabella Sportplus SP-HT-1003

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaMagnetica
    Peso Volano1.2 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro
    Peso Supportato100 Kg
    Peso Prodotto16 Kg


SportPlus SP-HT-1003 – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop
Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz