Qual è la Migliore Cyclette? Acquistare una cyclette non è facile, specialmente se non sapete quale scegliere, per questo abbiamo selezionato le migliori cyclette per la casa. Per selezionarle ci siamo basati sulle nostre esperienze d’uso, sulle opinioni degli utenti e su fattori importanti come la qualità costruttiva del prodotto, l’efficacia di funzionamento e soprattutto il prezzo.

Per ogni modello di cyclette consigliato, troverete il link alla nostra recensione con foto, video e opinioni oltre ai bottoni che vi reindirizzeranno al prezzo più basso su Amazon e Ebay.

Quindi se non sapete quale cyclette comprare, non dimenticate di dare un’occhiata a questa classifica con le Migliori Cyclette dell’anno.

Le Migliori Offerte di OGGI su Amazon

Migliori in Classifica

Le Migliori Cyclette Economiche


. Diadora Fitness Lilly

La Migliore Cyclette Economica - Diadora

Diadora Fitness Lilly

  • Design - 7.9/10
    7.9/10
  • Materiali - 7.4/10
    7.4/10
  • Comodità - 7.5/10
    7.5/10
  • Pedalata - 7.5/10
    7.5/10
  • Qualità Prezzo - 8.3/10
    8.3/10

Voto Totale

7.7/10

La Diadora Lilly è una cyclette economica, dall’utilizzo semplice ed immediato. Piccola e impreziosita da un accattivante design sportivo, è sicuramente un attrezzo consigliabile per mantenersi in forma nella comodità di casa propria, senza spendere cifre eccessive. Dotata di sensori Hand Pulse e computer di bordo, permette anche il monitoraggio del battito cardiaco e delle più utili metriche d’allenamento.


. Jk Fitness Tekna 1550

La Migliore Cyclette Economica - JK Fitness

Jk Fitness Tekna 1550

  • Design - 7.7/10
    7.7/10
  • Materiali - 7.8/10
    7.8/10
  • Comodità - 7.7/10
    7.7/10
  • Pedalata - 7.7/10
    7.7/10
  • Qualità Prezzo - 8.0/10
    8.0/10

Voto Totale

7.8/10

La JK Fitness Tekna 1550 è una cyclette economica dall’ottimo rapporto qualità prezzo, dotata di volano magnetico e sistema per la regolazione manuale della resistenza. Molto apprezzata per il design e la qualità dei materiali, dispone anche di un computer di bordo e di sensori integrati per la rilevazione del battito cardiaco, utili per dare agli allenamenti una marcia in più.


. Toorx BFK Easy Slim

La Migliore Cyclette Economica - Toorx

Toorx BFK Easy Slim

  • Design - 7.3/10
    7.3/10
  • Materiali - 7.3/10
    7.3/10
  • Comodità - 7.4/10
    7.4/10
  • Pedalata - 7.4/10
    7.4/10
  • Qualità Prezzo - 8.4/10
    8.4/10

Voto Totale

7.6/10

Toorx BFK Easy Slim ha un ottimo rapporto qualità prezzo, e per essere un modello pieghevole salvaspazio è anche abbastanza solido e robusto. Anche se si tratta pur sempre di una bici da camera dal prezzo contentuto, è decisamente pratica funzionale. Questo modello è dotato di resistenza variabile manuale ed è provvisto anche di sensori per la rilevazione del battito cardiaco.


. Diadora Fitness Smarty

La Migliore Cyclette Economica Pieghevole - Diadora

Diadora Fitness Smarty

  • Design - 7.8/10
    7.8/10
  • Materiali - 7.3/10
    7.3/10
  • Comodità - 7.3/10
    7.3/10
  • Pedalata - 7.4/10
    7.4/10
  • Qualità Prezzo - 7.8/10
    7.8/10

Voto Totale

7.5/10

Diadora Cyclette Smarty è una delle cyclette pieghevoli più vendute proprio perché è particolarmente economica. Si tratta di un modello consigliato specialmente a chi vuole provare ad allenarsi senza spendere molto e a chi ha poco spazio in casa. Questa cyclette è dotata di resistenza magnetica, della rilevazione del battito cardiaco palmare e si possono inoltre regolare fino a 8 livelli di resistenza. Altro punto di forza della Diadora Cyclette Smarty è la comodità di utilizzo proprio per il fatto che si tratta di un modello pieghevole, riducendone in modo drastico l’ingombro.


. Jk Fitness MF 610 X-Compact

La Migliore Cyclette Economica Pieghevole - JK Fitness

Jk Fitness MF 610 X-Compact

  • Design - 7.5/10
    7.5/10
  • Materiali - 7.3/10
    7.3/10
  • Comodità - 7.5/10
    7.5/10
  • Pedalata - 7.6/10
    7.6/10
  • Qualità Prezzo - 8.4/10
    8.4/10

Voto Totale

7.7/10

La Jk Fitness MF 610 X-Compact è una delle cyclette più economiche, leggere e compatte che abbiamo recensito. Il sellino è ergonomico ma regolabile solo in altezza, il sistema frenante è di tipo magnetico ed è possibile impostare fino a 8 livelli di resistenza. Questa cyclette da camera è dotata anche di sensore per misurare il battito cardiaco. Consigliamo questo modello perché è leggero ed efficiente e una volta chiuso, risulta estremamente compatto.

Migliori in Classifica

Le Migliori Cyclette Qualità / Prezzo


. Toorx BRX OFFICE COMPACT

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Dotata di Scrivania

Toorx BRX OFFICE COMPACT

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.0/10
    8.0/10
  • Comodità - 8.4/10
    8.4/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.7/10
    8.7/10

Voto Totale

8.3/10

Toorx BRX Office Compact è una cyclette da camera ultracompatta, pensata per mantenersi in forma senza rinunciare agli impegni personali. Le sue caratteristiche più interessanti sono sicuramente il telaio pieghevole salva-spazio e ad accesso facilitato, e la mini-scrivania ergonomica integrata, grazie alla quale, lavorare al computer mentre ci si allena, non sarà più un problema.


. Toorx BRX 70 Pro

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - La Più Tecnologica

Toorx BRX 70 Pro

  • Design - 8.5/10
    8.5/10
  • Materiali - 8.6/10
    8.6/10
  • Comodità - 8.3/10
    8.3/10
  • Pedalata - 8.4/10
    8.4/10
  • Qualità Prezzo - 8.5/10
    8.5/10

Voto Totale

8.5/10

Toorx BRX 70 Pro, ottima cyclette di fascia media dotata di sistema frenante magnetico e di regolazione elettronica dello sforzo. Interessante la presenza del wireless per ricevere i dati dalle fasce cardio e del programma di allenamento automatico basato sul battito cardiaco. Decisamente una cyclette verticale di livello superiore e dal rapporto qualità prezzo eccezionale.


. Jk Fitness JK 1850

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Per chi pesa fino a 120 Kg

Jk Fitness JK 1850

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Comodità - 8.3/10
    8.3/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.5/10
    8.5/10

Voto Totale

8.3/10

Jk Fitness JK 1850 è un’altra ottima bici da camera di fascia media, molto robusta, è in grado di sopportare carichi fino a 120 kg. Sella e manubrio sono regolabili e ovviamente non mancano i sensori per rilevare il battito cardiaco. La pedalata è molto fluida e confortevole. Si tratta del modello perfetto per chi cerca una cyclette solida e ben costruita senza spendere troppo.


. High Power BK 961 HRC Pro

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Per chi pesa fino a 135 Kg

High Power BK 961 HRC Pro

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.2/10
    8.2/10
  • Comodità - 8.2/10
    8.2/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.7/10
    8.7/10

Voto Totale

8.3/10

La High Power BK 961 HRC Pro è una cyclette verticale per utenti con peso ed altezza sopra la media. Il sellino regolabile è progettato per persone alte fino a due metri ed il robusto telaio può sostenere fino a 135 kg di peso. Anche il comparto elettronico è molto curato e comprende numerosi programmi allenamento, test di fitness ed un ricevitore wireless compatibile con fasce cardio Polar.


. High Muster C 110

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Per chi pesa fino a 140 Kg

High Muster C 110

  • Design - 8.4/10
    8.4/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Comodità - 8.2/10
    8.2/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.6/10
    8.6/10

Voto Totale

8.4/10

La High Muster C 110 è una performante cyclette verticale realizzata da High Power per la sua linea di attrezzi per l’home fitness ad uso semi-professionale. La sua carta vincente è la notevole resistenza del telaio ad accesso facilitato, adatto anche a piccole palestre e progettato per utenti con statura e peso superiori alla media. Grazie ai suoi rinforzi strutturali è infatti in grado di sostenere fino a 140 kg di peso. Dotata di sensori cardio, può gestire dati avanzati come Body Fat e soglia cardiaca.


. Toorx BRX 100

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Per chi pesa fino a 150 Kg

Toorx BRX 100

  • Design - 8.5/10
    8.5/10
  • Materiali - 8.5/10
    8.5/10
  • Comodità - 8.3/10
    8.3/10
  • Pedalata - 8.3/10
    8.3/10
  • Qualità Prezzo - 8.7/10
    8.7/10

Voto Totale

8.5/10

La Toorx BRX 100 è un’elegante cyclette di fascia alta per esercizi di media ed elevata intensità. La sua capacità di carico, di ben 150 kg, è decisamente al di sopra della media, come la qualità della realizzazione tecnica. Numerose ed avanzate anche le funzionalità del computer di bordo, dotato di programmi di allenamento, ricevitore per fasce cardio e controllo elettronico del volano.


. High Power Bk 641

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Per Persone Alte

High Power Bk 641

  • Design - 8.3/10
    8.3/10
  • Materiali - 8.2/10
    8.2/10
  • Comodità - 8.2/10
    8.2/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.5/10
    8.5/10

Voto Totale

8.3/10

High Power Bk 641 è una buona cyclette dal prezzo abbastanza contenuto. Bella e funzionale, i pregi principali sono la solidità e la struttura che gli consentono di supportare un peso fino a 135 chilogrammi di peso. Adatta anche per le persone alte anche 2 metri, ha il sellino è in gel ed è regolabile sia orizzontalmente che verticalmente, per essere ancora più comoda e confortevole.


. Kettler AXOS CYCLE M

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Semiprofessionale

Kettler AXOS CYCLE M

  • Design - 8.5/10
    8.5/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Comodità - 8.4/10
    8.4/10
  • Pedalata - 8.4/10
    8.4/10
  • Qualità Prezzo - 8/10
    8/10

Voto Totale

8.3/10

Kettler Axos Cycle M è una cyclette davvero eccellente, sotto tutti i punti di vista. È solida, offre una pedalata molto fluida e silenziosa ed è provvista di un sistema di allenamento specifico che avvisa l’utente quando si supera la soglia preimpostata di battito cardiaco. Dotato di un sistema di regolazione con 8 livelli di resistenza, l’unica pecca è il sellino, che può essere regolato solo verticalmente.


. Toorx BRX Compact Multifit

La Migliore Cyclette Qualità Prezzo - Pieghevole

Toorx BRX Compact Multifit

  • Design - 8/10
    8/10
  • Materiali - 8/10
    8/10
  • Comodità - 8.4/10
    8.4/10
  • Pedalata - 8.2/10
    8.2/10
  • Qualità Prezzo - 8.6/10
    8.6/10

Voto Totale

8.2/10

Toorx BRX R Compact ottima bici da camera salvaspazio, adatta alle persone che cercano una bici pieghevole ma non rinunciano comunque alla qualità e alle prestazioni. Questa cyclette è dotata anche di uno schienale, che aiuta a mantenere una corretta postura durante l’allenamento.

Migliori in Classifica

Le Migliori Cyclette Top di Gamma


. Horizon Paros Pro

La Migliore Cyclette Top di Gamma – Horizon

Horizon Paros Pro

  • Design - 8.6/10
    8.6/10
  • Materiali - 8.7/10
    8.7/10
  • Comodità - 8.8/10
    8.8/10
  • Pedalata - 8.8/10
    8.8/10
  • Qualità Prezzo - 8.4/10
    8.4/10

Voto Totale

8.7/10

Horizon Paros Pro è una tra le migliori cyclette per il prezzo di vendita a cui viene proposto. Ha 16 livelli di resistenza e un volano da 7 chilogrammi ed è in grado di reggere un peso massimo di ben 136 kg. La pedalata è molto fluida e confortevole, e non mancano numerosi programmi di allenamento per ottenere sempre il massimo dei benefici.


. Toorx BRX 90 Hrc

La Migliore Cyclette Top di Gamma – Toorx

Toorx BRX 90 Hrc

  • Design - 9/10
    9/10
  • Materiali - 8.7/10
    8.7/10
  • Comodità - 8.8/10
    8.8/10
  • Pedalata - 8.6/10
    8.6/10
  • Qualità Prezzo - 8.6/10
    8.6/10

Voto Totale

8.7/10

Toorx Brx 90 Hrc è un altro ottimo prodotto marchiato Toorx. Questa bici da camera è totalmente regolabile è dotata di resistenza magnetica controllata elettronicamente, ha un volano da 10 kg e ben 23 programmi di allenamento di cui 5 basati sul calcolo del battito cardiaco. Consigliata a chi cerca un prodotto di fascia superiore.


. Kettler Axos Cycle P

La Migliore Cyclette Top di Gamma – Kettler

Kettler Axos Cycle P

  • Design - 8.5/10
    8.5/10
  • Materiali - 8.7/10
    8.7/10
  • Comodità - 8.8/10
    8.8/10
  • Pedalata - 9.1/10
    9.1/10
  • Qualità Prezzo - 8.2/10
    8.2/10

Voto Totale

8.7/10

Kettler Axos Cycle P è una cyclette molto apprezzata per la fluidità della pedalata e per la robustezza, ha un volano da 9 kg e sopporta un peso massimo di 130 kg. Ha 16 livelli di resistenza e 12 programmi di allenamento, di cui 1 basato sul battito cardiaco. Si tratta in definitiva di un’altra ottima bici da camera adatta ad utilizzi frequenti ed allenamenti intensi.

Come Scegliere una Cyclette

Le tipologie della classica bicicletta da camera, la cyclette verticale, sono diverse e si adattano a vari tipi di utilizzo. Dalle più semplici alle più professionali, la scelta è ampia e deve essere fatta in modo mirato, in base all’obiettivo che ci si prefigge, che sia per perdere qualche chilo, mantenersi in forma o magari fare un po’ di fisioterapia dopo un incidente.

In questa guida vi forniremo tutte le indicazioni necessarie per scegliere il modello adatto a voi. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche principali da tenere in considerazione prima di comprare una cyclette.

Volano

Il primo elemento da considerare è il volano. Di cosa si tratta? Del fulcro principale di una cyclette: una ruota di metallo collegata ai pedali, che stabilizza la velocità rotatoria del sistema meccanico, rende costante lo sforzo del movimento e migliora così le prestazioni e la qualità dell’allenamento.

È il peso del volano a determinare la qualità della cyclette. Più è pesante, più la cyclette è stabile, e aumentano lo sforzo e la fluidità della pedalata, con benefici maggiori.

Allo stesso tempo, però, anche la cyclette diventerà più pesante, e quindi meno facile da spostare da una stanza all’altra. Tenete ben presente che in una cyclette per allenamento casalingo il volano si aggira intorno ai 4 – 7 kg, mentre per obiettivi più professionali si parte da un minimo di 10 kg, andando poi a salire.

Quale cyclette scegliere? Se avete in mente allenamenti sporadici e/o a bassa intensità, un volano leggero sarà più che sufficiente. Se invece siete molto sportivi e abituati all’attività in palestra, farete bene ad orientarvi verso qualcosa di più “performante”, e a puntare ad un modello con volano più pesante.

Resistenza

Guardando sempre l’aspetto tecnico è importante il freno, detto anche resistenza, che determina la difficoltà dell’esercizio e rende più efficace l’allenamento.

I tipi di resistenza tra cui orientarvi sono fondamentalmente due: magnetica ed elettromagnetica. Un’altra variante, la resistenza meccanica (a cinghia o tampone), è ormai praticamente scomparsa, e la si trova soprattutto nelle spin bike.

 

1. Resistenza Magnetica

La resistenza magnetica funziona tramite un supporto a forma di semicerchio, su cui sono montate delle calamite, ed è regolato manualmente da una manopola. Più la girate e più questo supporto si avvicinerà al volano, senza comunque mai entrare in contatto, rallentandolo:in questo modo, la pedalata sarà più fluida.

Questo tipo di resistenza è lo standard più comune in tutte le cyclette economiche e di fascia media e si presta bene a qualsiasi tipo di utilizzo, a patto ovviamente che si scelga un modello di buona fattura.

Più tenderete al risparmio, infatti, e più ci sarà il rischio che anche al massimo livello di resistenza (generalmente sono 8), lo sforzo durante la pedalata non sia davvero soddisfacente, riducendone anche i benefici.

 

2. Resistenza Elettromagnetica

La resistenza elettromagnetica, invece, è una variante più evoluta, dove l’aumento della resistenza avviene grazie ad elettrocalamite alle quali viene fornita corrente; in questo caso non abbiamo una manopola meccanica, ma dei comandi elettronici, presenti sulla consolle della cyclette.

Se avete obiettivi specifici, come la perdita di peso o un buon livello di “fitness” generale, farete bene a dare la priorità a questo secondo tipo di resistenza, perché è più flessibile. Non solo i livelli di sforzo sono più numerosi (16 o più) ma al controllo elettronico si trovano di solito associati anche degli appositi programmi e test d’allenamento, utilissimi sia per i neofiti in cerca di un “personal trainer” che per i più sportivi abituati agli standard da palestra.Tenete presente, però, che anche il prezzo sarà superiore.

Telaio

Date un’occhiata attenta anche al telaio, non solo dal punto di vista estetico: ciò che conta è l’efficienza.

Il telaio può essere accattivante, ma soprattutto deve essere costruito in buoni materiali, che ne aumentano il peso e quindi determinano una maggiore stabilità.

Attenti quindi alle indicazioni: un telaio troppo leggero non è affidabile, quindi meglio tenersene alla larga.

Certo, allo stesso tempo, se in casa non avete uno spazio dedicato, e ogni volta sarete costretti a spostarla, una cyclette troppo “monolitica” potrebbe essere poco pratica, anche se quasi tutte sono dotate di piccole rotelle per il trasporto. Potreste in tal caso orientarvi verso una cyclette con telaio richiudibile, facile da riporre sotto il letto o dentro lo sgabuzzino, ma è da tener presente che la stabilità in questo caso sarà limitata, quindi sceglietela solo se pensate a un uso saltuario e se avete peso e altezza nella media.

Strettamente legato alla qualità dei materiali c’è infatti la soglia di carico/peso sopportata: ogni modello prevede una soglia massima. Orientativamente si parla di 90 – 100 kg per le pieghevoli, intorno ai 120 per i modelli “di linea” e tra i 130 e i 150 per quelli “XL”, quindi valutate sempre  peso e altezza di chi la userà.

Considerate poi che esistono anche cyclette dotate di telaio con accesso facilitato, ideali per chi ha problemi di movimento, perché la parte in prossimità dei pedali è più bassa e non richiede quindi particolari sforzi per salirci. Se state facendo riabilitazione o la acquistate per una persona anziana, questa caratteristica vi tornerà molto utile.

Sellino e Manubrio

Altro aspetto molto importante da valutare quando si sceglie una cyclette, riguarda due componenti molto importanti, ovvero il sellino e il manubrio.

 

1. Sellino

Il sellino ricopre un ruolo fondamentale quando si tratta di comodità. Se l’allenamento diventa intenso dunque, il sellino deve essere comodo e non imporre posizioni sbagliate.

Il sellino deve essere costruito nei giusti materiali, né troppo duro né morbido. Notate bene se c’è la possibilità di regolarne la posizione, innanzitutto in verticale, per una pedalata quanto più comoda possibile, che consenta di piegare le gambe in modo naturale. Ma anche in orizzontale, specie se siete dotati di un’altezza superiore alla media, per evitare di sbattere continuamente con le ginocchia contro il manubrio.

 

2. Manubrio

Come per il sellino, è di fondamentale importanza che il manubrio sia ergonomico e facile da impugnare. Meglio ancora se dotato di più punti per la presa. Solitamente il manubrio è fisso, ma ci sono alcuni modelli dove è regolabile sia in altezza che in profondità, per una maggiore personalizzazione.

Ci teniamo a sottolineare come la cyclette verticale non sia la più adatta ai lunghi allenamenti, quindi è davvero importante che il manubrio e la seduta siano regolabili per una posizione comoda, o otterremo danni anziché benefici.

Se volete fare un allenamento completo, alcuni modelli dispongono di un manubrio “mobile”, che funge da vogatore, mente se non siete disposti a rinunciare al multitasking durante la pedalata, in commercio potete trovare cyclette equipaggiate con un vero e proprio ripiano scrivania, quindi un vero e proprio appoggio per continuare a lavorare, magari con un tablet o un notebook durante l’allenamento.

Comunque non lasciatevi distrarre da questi accessori e puntate sempre all’affidabilità della cyclette e soprattutto alla qualità dei materiali, perché è questo che farà davvero la differenza. Per fare ciò, è dunque importante fare molta attenzione alle marche, cercate dunque di orientarvi solo su marche conosciute e recensite dal nostro Staff.

Funzioni e Programmi di Allenamento

Ed ora l’allenamento vero e proprio. Praticamente tutte le cyclette hanno oggi una consolle di bordo, con cui tenere traccia dei progressi in base ad alcuni parametri. In pratica un piccolo “computer” di bordo, o cruscotto come nelle macchine.

 

1. Odometro

In quelli più semplici troverete l’indicazione del tempo trascorso, la distanza percorsa, la velocità mantenuta, il numero di calorie bruciate e spesso anche un “odometro”, che misura il totale dei chilometri percorsi dal primo utilizzo, utile per fare una stima dell’uso effettivo in un dato lasso di tempo.

 

2. Rilevazione Frequenza Cardiaca

Molti modelli presentano anche l’indicatore di frequenza cardiaca, che però non è molto attendibile: è calcolata infatti tramite dei sensori di bordo, presenti generalmente sull’impugnatura e che vanno messi a contatto con il palmo della mano. Proprio per questo non ricevono impulsi costanti, dato che, durante la pedalata, non siamo “obbligati” a tenere ferme le mani sul manubrio, a differenza della bicicletta da strada. Quindi attenzione, perché quella che appare sul display sarà soltanto una stima approssimativa basata su una media dei valori rilevati.

Questo è il “pacchetto base” che troverete quasi sempre nella vostra cyclette e di cui potete tranquillamente accontentarvi se vi avvicinate per la prima volta a questo mondo.

 

3. Consolle Avanzata con Programmi di Allenamento

Se invece mirate ad allenamenti più intensi e strutturati, potrebbe valere la pena di investire in un modello dotato di una consolle più evoluta, con controllo elettronico della resistenza e programmi di allenamento, che simulano vari tipi di percorsi, e consentono di pianificare l’attività fisica anche con livelli di sforzo personalizzati in base al proprio profilo unico, costruito in base a dati come età, sesso e peso.

Sempre in questi modelli più professionali troverete spesso anche dei test di fitness, che vi aiuteranno a curare meglio la linea in ottica dimagrimento e a capire quanto reagisca bene il cuore.

Ai più motivati consigliamo un modello dotato di consolle evoluta anche per un’altra ragione: l’allenamento cardio. Sui modelli di fascia medio-alta, troviamo infatti spesso (ma non sempre) anche un ricevitore per fasce da torace, molto popolari tra gli sportivi perché consentono di controllare la frequenza cardiaca con maggior precisione, tanto che esistono appositi programmi per allenarsi proprio in base al ritmo del cuore, il cosiddetto cardio fitness.

Insomma, come sempre il ventaglio di possibilità è molto ampio, quindi non resta che avere ben presente il tipo di uso che vorremo fare della nostra cyclette e scegliere di conseguenza. Seguite le nostre indicazioni e sicuramente saprete acquistare il modello giusto.

Tabella Comparativa – Top 3 Cyclette da Camera

ModelloVolanoPeso supportato (max)FunzioniDove Acquistare
1. Toorx BRX 90 Hrc
Toorx Brx 90 Hrc
10 Kg125 KgTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Watts, RPM, Grasso CorporeoVedi Offerta
2. Kettler Axos Cycle P
Kettler Axos Cycle P
9 Kg130 KgTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiacaVedi Offerta
3. Horizon Paros Pro
Horizon Paros Pro
7 Kg136 KgTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, OdometroVedi Offerta

Non sai ancora Quale Cyclette Comprare?

Se dopo aver visto la nostra classifica con le migliori cyclette, siete ancora indecisi su quale cyclette scegliere, lasciate pure un commento qui sotto, un membro del nostro Staff provvederà a rispondervi il prima possibile.

Scopri le altre Classifiche

Dai un’occhiata alle altre Classifiche che abbiamo preparato per te! Se quello che cerchi non è in questa pagina, allora potresti aver sbagliato prodotto. Ti consigliamo di leggere tutte le nostre Classifiche Aggiornate che riguardano le altre tipologie di Cyclette come le Spin Bike, le Recumbent, le Ellittiche e le Mini Cyclette o Mini Bike.

La Migliore Cyclette – Classifica 2018 ultima modifica: da Staff CycletteTop

Lascia un Commento

70 Commenti in "La Migliore Cyclette – Classifica 2018"

Notificami
avatar
Ordina per:   i più recenti | i più vecchi | i più votati
marco

Salve io ho una energizer ct220p (non saprei se ho scritto giusto marca e modello ma la questione è il volano) con volano da 4kg… Il mio obbiettivo e’ allenarmi due anche tre volte alla settimana di 30m più riscaldamento e defaticamento; con appunto questo volano non si può fare molto vero?! O si? Grazie

Staff CycletteTop

Ciao Marco, i volani molto leggeri sono piuttosto comuni tra le cyclette economiche e quelle pieghevoli e rappresentano un compromesso necessario per contenerne i costi ed aumentarne la portabilità. Ovviamente la qualità dei risultati di un allenamento costante è strettamente legata ad un fattore come il peso della massa volanica, quindi se stai facendo un pensierino sul passare a qualcosa di più “performante”, siamo sicuramente d’accordo con te!

marco

Grazie per la risposta… Già, questo modello va bene più per tonificare che per allenarsi seriamente… Al momento va bene così che sono ancora alle prime armi.

Staff CycletteTop

Perfetto, in bocca al lupo e buon allenamento!

matteo

Salve, sono interessato a una cyclette, essendo alto tra 1.85 e 1.90 voglio sia adatta a me. Con una distanza sella/pedale superiore ai 89/90 cm (ovvero sella alzata al max e pedale in basso, disteso). Esiste qualcosa intorno ai 150 euro? Grazie

Staff CycletteTop

Ciao Matteo, l’unico problema è rappresentato dal budget, perchè generalmente la possibilità di adattarsi a peso e/o altezza superiori alla media sono caratteristiche più facilmente riscontrabili in modelli leggermente più costosi. Un compromesso potrebbe essere la nuova Toorx BRX 60 (nella versione rivista che trovi sul loro sito), che dovrestio trovare anche a prezzi convenienti e che ha una distanza massima sella/pedale di 92 cm, se pensi possa essere abbastanza!

matteo

Grazie, se riportassero la misura su tutte le cyclette sarebbe una gran cosa 😀 Se fossero 92cm effettivi sarebbe giusta 😉 avevo acquistato la Ultrasport fbike era sui 89-90cm effettivi, mancava poco ma aveva anche la sella inclinata non piana, per cui il problema si accentuava… e anche un altro modello 90cm esatti non ho corso il rischio di acquistarla.

Poi ho visto anche la fassi fb170 e la highpower bk641, il prezzo sarebbe un pò alto ma adatte. L’ultima che mi sto accertando è una Bescomo…

Staff CycletteTop

Certo Matteo, orientati pure verso altri modelli, l’importante è che tu possa conoscerne le fatidiche misure! In linea di massima punta verso quelle con alte soglie di carico, è più probabile che siano ottimizzate anche per utenti molto alti!

matteo

una astronave praticamente rispetto le compatte 😀 Spero di avere il posto necessario… già è difficile trovare l’attrezzo.
Tra la fassi e la high power come le sembrano a livello di qualità generale?

Staff CycletteTop

Beh, a livello economico si tratta di due modelli praticamente nella stessa fascia di prezzo, stando alle offerte attuali. Diciamo che la High Power ha una maggiore enfasi sulle caratteristiche da “XL”, mentre la Fassi punta più sui programmi, che sono utilissimi che ma che nel tuo caso metteremmo un attimo in secondo piano rispetto a quello che ti interessa di più, cioè la praticità e la funzionalità. Come detto in precedenza per altri modelli, approfondisci se possibile le “misure” della Fassi, per vedere se non ci siano problemi sotto questo punto di vista!

matteo

risposta diadora sulla fassi fb170: “La misura massima altezza sella /pedale corrisponde a 90 cm.”

A questo punto vado sulla High power bk641. Ho qualche curiosità:
-81/108cm riportati sono di distanza sella pedale o altro?
A me è sufficiente sui 92/94 cm reali
-Un venditore mi diceva è uscita di produzione da poco boh… eventualmente qualche negozio che offre sicurezza nell’acquisto? grazie 🙂

Staff CycletteTop

Ciao Matteo, il problema è sempre quello, in realtà i costruttori pubblicano di rado questo tipo di dati. Anche noi abbiamo visto in giro quelli da te riportati sulla 641, ma ti consigliamo come sempre di andare direttamente alla fonte per evitare un incauto acquisto. Comunque quel modello è progettato apposta per utenti di altezze fino ai 2 metri, quindi escludiamo tu non abbia il margine di movimento necessario (e la giusta distanza) per gambe e ginocchia!

Monica

Buongiorno,sono alta 172 cm, peso 68 kg, ho 48 anni.Mi è stata diagnosticata coxartrosi alle anche bilaterale.Dovrei fare movimento e cercare di perdere ancora un po’ dipeso per alleggerire i miei arti inferiori e visto che non posso più correre, la sola cosa che posso fare è cyclette. Potete consigliarmi una cyclette che mi aiuti in questo percorso “difficile”? Grazie

Staff CycletteTop

Ciao Monica, quando c’è di mezzo la salute è sempre meglio prestare la massima attenzione ed essere prudenti! Per questo ti consiglieremmo una recumbent, che dovrebbe permetterti di fare movimento riuscendo al contempo a metterti al riparo da rischi eccessivi. Magari una Toorx BRX R Comfort? Oppure un’ellittica, come l’High Power EP 707. Prima però consigliamo di consultarti con un medico!

Angelo

Sono alto 183 cm e peso 96 Kg. Cerco una cyclette possibilmente pieghevole (salvaspazio) adatta alla mia altezza/peso. La Toorx BRX Compact Multifit può andare o consigliate qualcosa d’altro ? Grazie

Staff CycletteTop

Ciao Angelo, diciamo che forse spingeresti un po’ troppo al limite le soglie di tolleranza per peso e altezza, su un modello che già nasce per sacrificare la “stabilità” in nome del ridottissimo ingombro. Forse sarebbe meglio orientarsi verso una cyclette verticale più tradizionale, con telaio fisso, tanto per andare sul sicuro. Magari una BRX Comfort, sempre di Toorx!

Angelo

Grazie per la segnalazione.

Staff CycletteTop

Di nulla!

Max

Ciao,
Qualcuno sa consigliarmi una cyclette di fascia media pieghevole o meno ma che sia super silenziosa? La vorrei usare di prima mattina.. lo scopo dell’acquisto e’ un uso frequente Cerco qualcosa di non troppo professionale, l’unica cosa che mi hanno consigliato e’ la sella regolabile, ma non so se è meglio con lo schienale o meno.
Grazie mille

Staff CycletteTop

Ciao Roberta,
sicuramente la Toorx ERX 80 è un’ottima soluzione e tranquilla, la gestione manuale della resistenza è un’operazione molto semplice e può avvenire contestualmente all’allenamento (ma occhio a diminuire o aumentare gradualmente, come fanno i computer!). Rimanendo in tema di computer da allenamento )e dunque di resistenza elettronica), il primo modello utile della gamma Toorx è la ERX 90, ma ovviamente sale anche la spesa!

silvia

Buongiorno, vorrei acquistare una cyclette “seria” per mantenermi in forma. E’importante che sia trasportabile da una stanza all’altra, stabile, e adatta per allenamenti di 3 sedute a settimana da mezz’ora circa. Ho 38 anni, peso 52 kg altezza 165cm. Cerco un prodotto di fascia medio-alta, grazie!

Staff CycletteTop

Buongiorno a te Silvia! A chi cerca stabilità e qualità di livello non possiamo che consigliare un marchio come Kettler, sicuramente tra i migliori sul mercato. Una prima opzione è l’Axos Cycle M, seguita dalla P, con un vero e proprio computer per gli allenamenti. Attenzione solo al prezzo, la qualità si paga!

Matteo

Buongiorno! Cercavo una cyclette per persone alte (190cm) ma accessibile a tutte le tasche!

Staff CycletteTop

Buongiorno a te Matteo, una cyclette verticale con una buona tolleranza per altezza e/o peso (generalmente le due caratteristiche vanno a braccetto!) superiori alla media è la HIGH POWER BK 641, che ha anche un buon rapporto qualità prezzo. Dai un’occhiata alla nostra recensione!

Lorenzo

Buonasera a tutti. Sto cercando una cyclette non troppo costosa che però abbia il manubrio con funzione vogatore. Sapreste darmi qualche indicazione? Grazie 🙂

Staff CycletteTop

Ciao Lorenzo, dai un’occhiata alla Toorx BRX Flexi, ha il manubrio con funzione vogatore ed è relativamente economica!

Elisabetta

Buongiorno devo acquistare una cyclette per i miei genitori. Sono anziani ma ancora molto agili e dinamici. Per questo cerco una cyclette verticale che però gli consenta una seduta stabile da permettere di pedalare e stare in equilibrio senza necessariamente doversi tenete al manubrio. Attualmente con la loro vecchia cyclette pedalano con una posizione molto verticale. Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Staff CycletteTop

Buongiorno Elisabetta, ti consigliamo la Kettler Axos Cycle M, un marchio di grande qualità che dovrebbe assicurarvi la stabilità necessaria. L’uso del manubrio dipende dai tuoi genitori, ma include i sensori cardio, quindi forse vale la pena tenerlo in considerazione!

Salvatore

Salve volevo un consiglio per una cyclete orizzontale comoda con lo schienale per problemi alla schiena con ingobro minimo non molto costosa.Ho visto la Toorx multifit con un piccolo schienale, andrebbe bene o è troppo piccolo?Grazie

Staff CycletteTop

Ciao Salvatore, se ti riferisci alla Toorx Compact multifit non è una recumbent, per quanto dotata di schienale. L’assetto orizzontale è sicuramente referibile se hai problemi di schiena. Sul nostro sito trovi anche modelli economici, come la High Power BK R 209!

Salvatore

Grazie mi potreste consigliare un modello migliore per poter fare allenamento 3 volte a settimane circa per 30 minuti sono una persona di 40 anni o va bene a il modello da voi indicato? Non vorrei comprare un modello che abbia uno sforzo minimo.Grazie

Staff CycletteTop

Allora Salvatore, se te la senti di spingere di più potresti effettivamente orientarti verso qualcosa con un volano più pesante. Ad esempio la Toorx BRXR90, che si attesta sui 10 kg!

Salvatore

Chiedo scusa però questa non ha assetto orizontale come da voi consigliato.

Staff CycletteTop

La BRX Recumbent 90? Confermiamo, è una orizzontale, controlla tu stesso sul sito ufficiale!

wpDiscuz