Programma Allenamento Spin Bike

Staff CycletteTop

La Spin Bike è un attrezzo molto semplice da usare, poco ingombrante, adatto a tutti e a tutte le esigenze sportive. I vantaggi di un allenamento di Spin Bike o Spinning comprendono sia la sfera fisica, sia quella emotiva.

1. Per quanto riguarda la sfera fisica, grazie allo spinning è possibile:

  • allenare i muscoli di gambe, cosce, glutei, spalle, pettorali, braccia, schiena e zona lombare;
  • accelerare il metabolismo dei grassi, in quanto si bruciano molteplici calorie in ogni seduta, quindi si ha la conseguente perdita di peso;
  • eliminare la cellulite;
  • avere una maggiore efficienza respiratoria e cardiocircolatoria, riducendo il rischio di cardiopatie;
  • aumentare la forza muscolare e la resistenza fisica;
  • disporre di una maggiore quantità di energia;
  • ritardare l’invecchiamento di muscoli e ossa conservando una buona elasticità e capacità motoria.

2. Per quanto riguarda invece, la sfera emotiva, un programma di allenamento Spin Bike valido:

  • permette di godere di un maggiore benessere psicofisico;
  • riduce notevolmente lo stress in quanto, durante l’allenamento, il corpo libera endorfine e dopamine che favoriscono il buon umore;
  • permette di socializzare e di condividere il percorso verso l’obiettivo con altre persone;
  • aumenta la concentrazione e la fiducia in se stessi, grazie alle tecniche di rilassamento e motivazionali.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi dell’allenamento con una Spin Bike; l’obiettivo dello Spinning, non è formare atleti o talenti, ma semplicemente migliorare la qualità della vita di chi lo segue.

Un programma di allenamento Spin Bike dura circa 45-60 minuti ed è strutturato in 4 fasi:

1. Riscaldamento: come in tutti gli sport, prepara i muscoli a compiere uno sforzo. Dura circa 10 minuti a velocità moderata. In questa fase si aumentano le pulsazioni, si attiva la circolazione cardiaca, l’ossigenazione e si “svegliano” i muscoli. Un buon riscaldamento è alla base di ogni allenamento, in quanto previene infortuni.

2. Fase di lavoro: dura circa 20 minuti e consiste nel vero e proprio sforzo muscolare. In questa fase, si combinano le varie andature dell’attrezzo in modo da azionare il corpo e quindi perdere calorie, aumentare la forza, la resistenza, ecc.

3. Defaticamento: in questa fase, di durata media di 10 minuti, si riporta la frequenza cardiaca allo stato iniziale e si iniziano a sciogliere i muscoli, provati da una sessione intensa di lavoro. Il ritmo della pedalata rallenta e si alleggerisce gradualmente, in modo da diminuire anche la resistenza delle gambe eliminando la sensazione di pesantezza.

4. Stretching: è la fase conclusiva dell’allenamento; si effettuano dei movimenti lenti e prolungati che aiutano a distendere i muscoli affaticati. Come il riscaldamento, lo stretching contribuisce ad evitare crampi muscolari e infortuni.

Prima di iniziare un programma di allenamento con la bici da spinning, è necessario prestare attenzione ai seguenti consigli:

  • Essere egoisti per almeno 40 minuti: tutto il giorno si corre per lavoro, famiglia, impegni vari; è necessario riservare un po’ di tempo per se stessi, creare durante l’allenamento una connessione corpo-mente che distolga anche solo per un’ora dai pensieri della vita quotidiana.
  • Fissare un obiettivo: ogni volta che si intraprende un percorso, è bene sempre decidere il punto di arrivo e fare di tutto per raggiungerlo.
  • Regolare bene la propria Spin Bike: affinché l’allenamento sia funzionale e piacevole, l’attrezzo deve essere comodo, sicuro e adatto alle proprie esigenze.
  • Bere: prima, durante e dopo l’allenamento è importantissimo assumere liquidi in modo da non abbassare mai il livello di idratazione del corpo.
  • Ascoltare la musica: gli allenamenti di Spin Bike sono sempre accompagnati dalla musica; è bene associare il ritmo dell’esercizio a quello della musica in modo da avere un andamento costante per tutto l’allenamento. Inoltre la musica, favorisce il distacco mentale dalla realtà, quindi aiuta la mente a dimenticare momentaneamente i problemi.
  • Giusta resistenza: è bene avvitare la manopola della resistenza posizionata vicino al manubrio della Spin Bike, in base alle proprie capacità, altrimenti se si spinge troppo si rischiano infortuni e il fatto di non riuscire a pedalare può scoraggiare.
  • Divertirsi: l’allenamento va affrontato con entusiasmo. Se ci si approccia agli esercizi con noia, stanchezza, demotivazione, la componente psicologica non collaborerà e di conseguenza l’allenamento fisico sarà meno efficace perché il corpo avvertirà prima la fatica e si arrenderà subito.

Le posizioni maggiormente praticate in un programma di allenamento di Spin Bike sono le seguenti:

  • Seated flat: seduti, con le braccia leggermente flesse e le mani sul manubrio ravvicinate tra loro di circa 10 cm. È una posizione adatta a qualsiasi intensità. Si consiglia una resistenza che consente circa 80-100 pedalate al minuto.
  • Seated climbing: è utile ad affrontare salite con bassa pendenza. Il bacino è appoggiato alla sella in posizione arretrata; le braccia sono leggermente flesse e impugnano il manubrio appena davanti alle sue curve laterali. Si consiglia una resistenza media.
  • Standing flat: il corpo è sollevato quasi in posizione verticale con i glutei che sfiorano il sellino; le braccia sono leggermente flesse e le mani sul manubrio sono distanti circa una ventina di centimetri. Si consiglia una resistenza leggera.
  • Standing climbing: è indicata per le salite impegnative. Il corpo è spostato in avanti e le mani poggiano sul manubrio. Per questa posizione è suggerita una resistenza che consente circa 60-70 pedalate al minuto.
  • Jumping: si solleva continuamente il busto dalla sella, come se si facesse uno scatto improvviso. Si può eseguire mantenendo un ritmo costante o aumentandolo gradualmente.

Infine, prima di iniziare un qualsiasi allenamento con la spin bike, è sempre bene sottoporsi a una visita medica che attesti le buone condizioni di salute.


Scopri le Nostre Classifiche


Dai un'occhiata alle nostre Classifiche con i Migliori modelli di Cyclette da Camera, Cyclette Orizzontali o Recumbent, Spin Bike o Bici da Corsa ed Ellittiche. Se devi acquistare uno di questi prodotti e non sai qual è il modello migliore, allora non ti resta che dare un'occhiata alle Classifiche sempre Aggiornate che trovi qui sotto.

Programma Allenamento Spin Bike ultima modifica: da Staff CycletteTop

Ti potrebbero Interessare anche:

About
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz