In Cyclette Klarfit – Recensioni
Klarfit X-Bike 700 – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 8.1/10
    8.1/10
  • Materiali - 7.9/10
    7.9/10
  • Comodità - 7.7/10
    7.7/10
  • Pedalata - 7.9/10
    7.9/10
  • Qualità Prezzo - 8.0/10
    8.0/10

Voto Totale

7.9/10

COSA CI PIACE
  • Design salva-spazio
  • Dotata di schienale
  • Ampia seduta
  • Leggera e compatta
  • Computer di bordo
  • Sensori hand pulse integrati
  • Buon rapporto qualità/prezzo
COSA NON CI PIACE
  • Soglia di carico limitata
  • Non adatta ad allenamenti intensivi
  • Un po’ scomoda per utenti di alta statura
  • Volano leggero
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 3 Kg
  • Peso Max Utente: 100 Kg
  • Peso Prodotto: 16 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Klarfit X-Bike 700


La Klarfit X-Bike 700 va ad aggiungersi alla nostra lista di recensioni dedicate alle cyclette richiudibili, le cosiddette “salva-spazio”, che negli ultimi tempi sono diventate davvero molto popolari. I motivi sono molteplici e facilmente intuibili: sono pratiche, leggere, compatte ed economiche, quindi rappresentano la soluzione più logica per chi vuole fare un po’ di movimento senza spendere troppo e senza, soprattutto, l’ingombro delle classiche cyclette verticali.

Il design della Klarfit X-Bike 700 è particolarmente accattivante, grazie alle varie combinazioni di colori disponibili, mentre la soluzione adottata per il telaio richiudibile è quella tipica: due assi che aperti formano una sorta di x, e chiusi a forbice riducono la superficie occupata, consentendo di riporre facilmente la cyclette in spazi anche minimi, come piccoli ripostigli e armadi, o magari tra un mobile e l’altro.

Si tratta di un modello non adatto ad allenamenti intensivi o prolungati, e la soglia di carico è limitata, quindi è sconsigliato l’uso per utenti “XL”, se non se ne vuole compromettere la stabilità, ma la Klarfit X-Bike 700 è dotata di schienale, oltre che di una seduta piuttosto ampia, a garanzia di una discreta comodità.

La resistenza di questa cyclette pieghevole è di tipo magnetico, con i canonici 8 livelli di sforzo, mentre il volano è, come prevedibile, molto leggero. Siamo sui 3 kg, quindi ben distanti da valori “professionali”. Comunque sono presenti sia i sensori hand pulse per il monitoraggio del battito del cuore che un computer di bordo con dati da allenamento, quindi chi vuole praticare esercizi guidati dalla frequenza cardiaca, con la Klarfit X-Bike 700 potrà farlo, pur con i limiti di un prodotto economico e amatoriale.

 

Design, Materiali e Struttura

La Klarfit X-Bike 700 potrà essere una cyclette richiudibile, ma è dotata di un telaio in acciaio abbastanza robusto, con una capacità di carico nella media, 100 kg di peso massimo utente. Ovvio che più ci avvicineremo a questo limite e più l’home bike risentirà del problema intrinseco di questa categoria: la limitata stabilità sotto sollecitazioni elevate.

L’utente ideale della Klarfit X-Bike 700 è una persona di altezza e peso nella media, ma nella seduta troviamo una regolazione verticale a 7 livelli, che garantisce una certa flessibilità anche per persone di alta statura. Non regolabile è invece lo schienale, una delle caratteristiche di punta di questo modello. O meglio, è reclinabile per piegarsi sul sellino e consentire la chiusura della cyclette, ma non se ne può adattare l’altezza.

Statico è anche il manubrio, con impugnature dotate di rivestimento anti-scivolo e sensori hand pulse, le placche metalliche che tramite contatto con la mano rilevano il battito cardiaco. Questo dato, assieme agli altri, può essere letto sul display a cristalli liquidi del computer di bordo.

La consolle della Klarfit X-Bike 700 è piccola e poco sofisticata, ma di facile lettura. Normalmente visualizzeremo un solo dato, ma se usiamo il tasto MODE potremo passare dall’uno all’altro, oppure attivare la funzione SCAN, che alterna in automatico, a distanza di pochi secondi, i vari parametri, come velocità, tempo, distanza e così via.

Sotto il computer troviamo la manopola per il controllo della resistenza, mentre ancora più sotto c’è un accessorio abbastanza insolito, una custodia porta-telecomando. Probabilmente è stata inclusa per gli allenamenti davanti alla televisione, piuttosto frequenti con le cyclette richiudibili come la Klarfit X-Bike 700, che incoraggiano un uso di questo tipo, con brevi sessioni d’esercizio nei ritagli di tempo libero.

 

Comfort e Pedalata

La Klarfit X-Bike 700 ha pro e contro delle cyclette salva-spazio. Da un lato la si può preparare all’uso e riporla con il minimo sforzo. Dall’altra dovremo accettare una comodità ridotta rispetto a quella di home bike normali.

Lo schienale è presente ma non regolabile, il manubrio fisso e la seduta adattabile solo in altezza, tutte caratteristiche che fanno della X-Bike 700 un modello da usare per allenamenti che non siano troppo prolungati o ad elevata intensità. In caso contrario, metteremo a dura prova la tenuta del telaio, che con la sua capacità di carico non altissima potrebbe risultare poco stabile e sbilanciato all’indietro, dove sarà concentrato il grosso del peso dell’utente.

Il comfort garantito dalla Klarfit X-Bike 700 dipende molto anche dalle caratteristiche individuali. Per alcuni lo schienale potrebbe risultare un po’ scomodo, o addirittura inutile, se le braccia sono corte, perché questo porterà a doversi spostare in avanti per avere una migliore presa sul manubrio.

Per quanto riguarda la pedalata, il volano la rende abbastanza fluida, ma certo non “piena” e impegnativa come quella di modelli più complessi. Per un normale esercizio quotidiano, comunque, dovrebbe essere più che abbastanza, soprattutto se si è dei principianti e/o si hanno alle spalle lunghi periodi di inattività.

 

Caratteristiche Principali

La caratteristica principale della Klarfit X-Bike 700 è subito evidente: il suo telaio richiudibile. Come anticipato, la cyclette è costituita da due assi, tenuti assieme da un perno centrale e bloccabili/sbloccabili tramite una sicura.

Il grosso della dotazione meccanica è concentrato nel corpo principale, che funge anche da contrappeso per la stabilizzazione a terra, mente alle estremità troviamo manubrio e seduta con schienale. Le misure di questo modello sono di 44 x 113 x 90/45 cm (LxAxP), quindi molto contenute, ed anche il peso, di 16 kg, è facilmente gestibile, grazie all’ausilio delle rotelle per il trasporto incorporate nella base.

Continuando con la “meccanica”, la Klarfit X-Bike 700 ha una resistenza magnetica a controllo manuale, ad 8 livelli. Girando la manopola faremo avvicinare o allontanare il magnete interno al volano in metallo. Nel primo caso lo rallenteremo, rendendo più “dura” la pedalata, che così richiederà più sforzo da parte nostra, simulando salite e percorsi impegnativi.

Il comparto elettronico serve invece da guida, o personal trainer, dandoci in tempo reali i dati più importanti relativi all’allenamento. Su display LCD vedremo infatti il tempo trascorso dall’inizio dell’allenamento, la distanza parziale (quella cioè del singolo allenamento), la velocità, il consumo di calorie approssimativo ed infine la distanza totale e cumulativa, grazie all’odometro. Per intenderci, quella percorsa dalla prima volta che siamo saliti a bordo della Klarfit X-Bike 700, e che si aggiornerà di volta in volta con ogni nuovo allenamento.

Ultima ma non ultima la frequenza cardiaca, misurata dai sensori hand pulse integrati nel manubrio, che però non garantiscono la precisione dei cardiofrequenzimetri prediletti dagli sportivi.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

Il computer di bordo della Klarfit X-Bike 700 non include funzioni avanzate o programmi di allenamento. Nulla impedisce di usare i dati forniti dalla consolle per ottenere l’equivalente del classico programma manuale. Non dovremo fare altro che darci un obiettivo per quanto riguarda i km da percorrere, le calorie da bruciare o la durata dell’allenamento, e tener d’occhio questo parametro fino a raggiungere il traguardo. Non si potrà contare su una funzione di conto alla rovescia con avviso acustico, come su altri modelli, ma il principio è lo stesso.

Le Nostre Opinioni

Non resta che concludere questa recensione ribadendo quanto abbiamo detto: la Klarfit X-Bike 700 non è una cyclette per uso professionale, a meno che non si desideri un attrezzo portatile da mettere anche in macchina ed usare quando si è lontani da casa, per non rinunciare mai ad un minimo d’allenamento.

Però è un’ottima soluzione se si stanno muovendo i primi passi e si vuole partire con qualcosa di poco impegnativo, oppure ancora ci si vuole mantenere in forma tra un impegno (domestico e non) e l’altro, o per fare riabilitazione in modo graduale, senza sollecitare troppo muscoli e articolazioni. Tutte situazioni in cui il peso contenuto del volano rappresenterà una risorsa, piuttosto che un limite, assieme appunto al telaio salva-spazio.

Scheda Tecnica Klarfit X-Bike 700


  • Tipologia: Cyclette
  • Marca: Klarfit
  • Modello: X-Bike 700
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 3 kg
  • Peso Max Utente: 100 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 8
  • Regolazione Sella: Verticale,
  • Regolazione Manubrio: Non Specificato
  • Peso Prodotto: 16 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,

  • Tabella Klarfit X-Bike 700

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaMagnetica
    Peso Volano3 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro
    Peso Supportato100 Kg
    Peso Prodotto16 Kg


Klarfit X-Bike 700 – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz