In Ellittica Kettler – Recensioni
Kettler Axos Cross P – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 9.6/10
    9.6/10
  • Materiali - 9.3/10
    9.3/10
  • Comodità - 9.4/10
    9.4/10
  • Pedalata - 9.4/10
    9.4/10
  • Qualità Prezzo - 8.1/10
    8.1/10

Voto Totale

9.2/10

COSA CI PIACE
  • Computer di bordo con programmi
  • Resistenza motorizzata
  • Test di Recovery
  • Sensori Hand Pulse e clip da orecchio
  • Compatibile con fasce cardio
  • Livelli di sforzo regolabili
  • Doppio manubrio
  • Pedane regolabili
COSA NON CI PIACE
  • Prezzo elevato
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Elettromagnetica
  • Volano: 14 Kg
  • Peso Max Utente: 130 Kg
  • Peso Prodotto: 60 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, RPM, Recupero, Resistenza, Temperatura,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Kettler Axos Cross P


La Kettler Axos Cross P appartiene alla fascia alta delle line-up Axos ed è dunque una cyclette ellittica dal prezzo elevato ma dalle molte qualità, sia per quanto riguarda la realizzazione tecnica che le performance come attrezzo per l’home fitness.

I materiali impiegati nella costruzione sono tutti ad alta resistenza e progettati per affrontare qualsiasi sollecitazione, come testimoniato dall’elevata capacità di carico di questo modello, fino 130 kg di peso utilizzatore.

La componentistica è ugualmente curata e include pedane ampie e regolabili su tre posizioni, tubolari rinforzati e doppi manubri con rivestimento antiscivolo, di cui uno dotato di sensori hand pulse integrati per il controllo in tempo reale del battito del cuore.

La vocazione professionale della Kettler Axos Cross P si nota anche nelle molte funzioni avanzate del comparto elettronico, costituito da una consolle con display LCD retroilluminato e a campi multipli, con programmi di allenamento, test di fitness, calcolo di metriche base (velocità, tempo, distanza e calorie) e avanzate (cadenza, kilojoule) e training per zone cardio, con doppio allarme visivo e acustico.

Grazie al doppio manubrio, la Kettler Axos Cross P riunisce le funzionalità di più attrezzi dedicati e dà accesso ad un divertente e stimolante percorso di allenamento full-body, con tonificazione di arti superiori e inferiori, elevata attività aerobica ed altrettanto elevato consumo calorico.

I sensori Hand Pulse integrati rilevano la frequenza cardiaca tramite contatto diretto con il palmo delle mani, ma per il cardio fitness la cyclette offre altre due opzioni: la clip da orecchio, inclusa al momento dell’acquisto, e la più professionale fascia cardio Polar, disponibile a parte ma già supportata tramite ricevitore wireless incorporato nell’ellittica.

Per quanto riguarda la meccanica, la Kettler Axos Cross P monta di serie un volano magnetico da 14 kg, con cinghia scanalata, con controllo automatico della resistenza a 16 livelli, normalmente governato dal computer in base al programma d’allenamento selezionato, ma modificabile dall’utente tramite pannello elettronico.

 

Design, Materiali e Struttura

La Kettler Axos Cross P vanta una realizzazione tecnica di alto livello ed ha un design elegante e tecnologico. Che si sia di fronte ad un modello di fascia alta si capisce non solo dalla qualità e robustezza dei materiali, ma anche dalla cura riposta in ogni più piccolo dettaglio e finitura.

Con questa ellittica sarà decisamente difficile lamentarsi di componenti poco affidabili o scadenti. Uno dei suoi aspetti di punta è l’alta tolleranza per i carichi, a cui si devono i molti rinforzi strutturali e le dimensioni dei tubolari.

I colori dominanti della Kettler Axos Cross P, nella sua nuova livrea 2016,  sono il grigio antracite, usato per la scocca principale, il computer e i giunti di collegamento con le parti mobili, e il nero, impiegato invece per i tubolari.

Lo chassis è molto solido e robusto ed è dotato di due assi a sezione triangolare per la stabilizzazione a terra, con piedini a regolazione variabile tramite rotella laterale, per compensare eventuali dislivelli.

Nella parte anteriore sono collocate le ruote per il trasporto, anche se dimensioni (132 x 62 x 169 cm) e peso (circa 60 kg) della cyclette suggeriscono una collocazione stabile, se possibile.

Le pedane sono come sempre ampie, antiscivolo e dotate di una alta barriera protettiva laterale, che funge da guida e contiene al tempo stesso il piede per evitare che scivoli durante gli allenamenti. Il valore aggiunto è dato dalla regolazione a variabile a tre posizioni, che facilita l’adattamento degli strider ad utenti dalla corporatura ed altezza diverse.

Nel piccolo manubrio secondario sono installati i sensori Hand Pulse, che funzionano in base al contatto diretto del palmo della mano con le placche a rilievo. Questo set di impugnature serve anche per il defaticamento delle braccia e l’allenamento concentrato su gambe e addome.

Con la Kettler Axos Cross P, tra l’altro, è anche possibile effettuare il monitoraggio cardio mentre si usano le aste mobili, vista l’inclusione della clip da orecchio e del ricevitore wireless per fasce da torace, entrambe pienamente interfacciabili con computer di bordo.

Eccellente, appunto, anche la consolle, con un display ampio, a campi multipli (fino a sette dati contemporaneamente) e retroilluminato, per una corretta visualizzazione anche al buio. I tasti principali sono cinque, di cui dedicato alla funzione Recovery, che si appoggia ai sensori cardio per verificare il livello di fitness dopo un allenamento.

Sempre sul pannello è presente il jack standard per il collegamento della clip, mentre il ricevitore wirelesss per fasce è integrato.

 

Comfort e Pedalata

La Kettler Axos Cross P si presta senza difficoltà ad allenamenti di media ed elevata intensità ed è predisposta anche per utenti con peso e/o altezza superiori alla media, grazie al telaio rinforzato e agli strider regolabili.

La soglia di carico, lo ricordiamo, è di 130 kg, quindi davvero molto buona. La presenza della resistenza motorizzata, in accoppiata ad una discreta massa volanica, assicura movimenti fluidi ad ogni livello di intensità, sia che ci si focalizzi su gambe e addome, ricorrendo al manubrio secondario per il defaticamento e monitoraggio cardio, sia che si sfrutti appieno il potenziale di questa ellittica e si opti quindi per gli esercizi a corpo intero.

Ottime anche la stabilità a terra, la resistenza ad usi prolungati e la salvaguardia di schiena ed articolazioni, grazie alla postura eretta e alle caratteristiche tecniche del suo chassis, utilizzabile da chiunque a prescindere da peso e statura.

 

Caratteristiche Principali

La Kettler Axos Cross P è una cyclette ellittica costosa ma di livello, in gradi di prestarsi bene anche ad un uso semi-professionale ed intenso.

Perdita di peso, cura del tono generale ed esercizi aerobici rientrano tra le funzioni base, ma la sua ricca dotazione consente di praticare in modo serio anche il cardio fitness e dunque di migliorare cuore e circolazione.

Il cuore meccanico di questa performante ellittica è costituito dal suo volano magnetico da 14 kg, dotato di resistenza motorizzata a 16 livelli e a controllo elettronico. Questo significa che sarà il sofisticato computer di bordo ad occuparsi della selezione del livello di difficoltà, in base al programma selezionato dall’utente tra i molti a scelta.

Si spazia dai 12 preset con profili predeterminati, comunque editabili e personalizzabili, ai programmi “user” configurabili in tutto e per tutto e successivamente memorizzabili, per essere richiamati in ogni momento.

Il programma manuale e la funzione quick start consentono di allenarsi con o senza la determinazione di obiettivi personali, mentre quello HRC prevede la specifica di una zona cardio di riferimento, con modifica dinamica del livello di difficoltà in base alle oscillazioni del battito del cuore ed allarme visivo e acustico in caso di superamento della zona prestabilita.

Un test di fitness, ad esercizio concluso, consente la verifica dei progressi fatti in termini di capacità di recupero del cuore, presentata su display con un voto riassuntivo. Sempre su display vedremo velocità, cadenza, tempo, calorie, distanza, energia e temperatura ambientale.

Per il monitoraggio del battito si offre la scelta tra sensori cardio integrati, clip da orecchio (inclusa) o fascia da torace Polar T31 o T34 (non inclusa).

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

La Kettler Axos Cross P dispone come dicevamo di 12 preset, che includono allenamenti con difficoltà variabile secondo schemi precisi, a simulazione ad esempio di percorsi con salite e discese o intervalli, come in palestra.

L’utente è libero di modificare questo ed altri parametri, come durata, distanza, consumo calorico o frequenza cardiaca di riferimento.

Completamente editabili sono i 4 profili utente, idealmente uno per ciascun membro della famiglia, se la cyclette è condivisa.

Con la modalità quick start dovremo impostare solo il livello di difficoltà e cominciare subito a pedalare, con il programma manuale indicheremo invece anche degli obiettivi personali, sempre in base ai parametri appena menzionati.

Il programma HRC consente la selezione di una zona cardio (o la specifica di un valore manuale), in base alla specifica dell’età, con adattamento automatico della resistenza in relazione al comportamento del cuore, in termini di battiti al minuto, ed “allarme di zona”.

Il test di Recovery, da eseguire subito dopo un allenamento, preferibilmente con fascia cardio, misura l’efficienza mostrata dal cuore nel riprendersi dallo sforzo, espressa con un punteggio finale di fitness da 1 a 6, utile per evidenziare i progressi fatti nel tempo.

Le Nostre Opinioni

La Kettler Axos Cross P è un’ellittica in grado di soddisfare pienamente le esigenze e le aspettative di un pubblico ampio e differenziato, ma è destinata soprattutto a chi saprà sfruttare tutte le sue funzionalità.

L’elevato prezzo d’acquisto sarà sicuramente un deterrente per chi voglia un attrezzo economico o punti a conoscere questa tipologia di cyclette partendo dalle basi, ma per tutti gli altri è una garanzia della sua qualità ed elevati standard costruttivi.

Dotata di un telaio ad alta resistenza, di una consolle con funzioni avanzate e di un corredo di sensori per il monitoraggio cardio ricco di opzioni, la Kettler Axos Cross P è un’ellittica fatta per durare nel tempo e regalare molte soddisfazioni, anche negli allenamenti più intensi.

Scheda Tecnica Kettler Axos Cross P


  • Tipologia: Ellittica
  • Marca: Kettler
  • Modello: Axos Cross P
  • Resistenza: Elettromagnetica
  • Volano: 14 kg
  • Peso Max Utente: 130 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 16
  • Regolazione Sella: Non Specificato
  • Regolazione Manubrio: Non Specificato
  • Peso Prodotto: 60 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, RPM, Recupero, Resistenza, Temperatura,

  • Tabella Kettler Axos Cross P

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaElettromagnetica
    Peso Volano14 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, RPM, Recupero, Resistenza, Temperatura
    Peso Supportato130 Kg
    Peso Prodotto60 Kg


Kettler Axos Cross P – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz