In Ellittica High Muster – Recensioni
High Muster E 2000 – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 9.4/10
    9.4/10
  • Materiali - 9.0/10
    9.0/10
  • Comodità - 9.1/10
    9.1/10
  • Pedalata - 9.1/10
    9.1/10
  • Qualità Prezzo - 8.2/10
    8.2/10

Voto Totale

9.0/10

COSA CI PIACE
  • Capacità di carico elevata
  • Computer di bordo con programmi
  • Funzionalità avanzate
  • Sensori Hand Pulse
  • Ricevitore wireless per fasce cardio
  • Target personalizzabili
  • Test recovery e Body Fat
  • Doppio manubrio
COSA NON CI PIACE
  • Prezzo elevato
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Elettromagnetica
  • Volano: 14 Kg
  • Peso Max Utente: 140 Kg
  • Peso Prodotto: 52.5 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Watts, RPM, Recupero, Grasso Corporeo, Resistenza,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione High Muster E 2000


La High Muster E 2000 appartiene alla linea Club del popolare sub-brand di High Power ed è dunque un attrezzo concepito per un uso intenso, sia in ambito domestico che in palestre di piccole dimensioni.

Come cyclette semi-professionale si distingue soprattutto per la grande robustezza del telaio e la sua grande soglia di carico, di ben 140 kg, sufficiente a garantire il massimo comfort negli allenamenti anche per utenti con peso e corporatura superiori alla media.

Naturalmente l’elevata affidabilità della realizzazione tecnica  va a braccetto con un comparto elettronico all’altezza della situazione, costituto da un computer di bordo con display a colori, svariati programmi di allenamento e funzionalità avanzate per il monitoraggio delle performance.

Il volano da 14 kg è motorizzato e a controllo elettromagnetico, quindi sarà il computer a determinare automaticamente il livello di difficoltà (scegliendo tra i 16 a disposizione), in base ai programmi selezionati, alle caratteristiche dell’utente e ai suoi eventuali obiettivi personali.

Nell’uso della High Muster E 2000 si ha infatti la massima libertà, sia nell’editare i preset inseriti in memoria (12 in tutto, ognuno sforzo, tempo e distanza regolabili ) che nel determinare dei valori target per i programmi liberi (1 manuale e 1 user), quelli con controllo dell’HR (subordinati alla frequenza cardiaca) e dei WATT.

Gli strider sono a posizione variabile per adattarsi ad utenti di taglia differente ed il doppio manubrio consente un’adeguata differenziazione degli esercizi, alternati tra quelli a corpo intero, con impiego delle aste mobili, e quelli concentrati solo sulla tonificazione delle gambe.

Per questo secondo caso entra in gioco il manubrio centrale, statico e dotato di sensori Hand Pulse per il controllo del battito del cuore, che in questo caso può contare anche su un ricevitore wireless compatibile con fasce Polar.

Utilizzandone una durante gli allenamenti, il monitoraggio potrà essere più preciso ed affidabile, una caratteristica sfruttata appieno sia nella misurazione dei bpm (battiti al minuto) che nell’esecuzione dei test di Recovery e Body fat, effettuabili con la consolle della High Muster E 2000 per valutare i progressi fatti.

 

Design, Materiali e Struttura

La High Muster E 2000, in termini di design, occupa una nicchia tutta sua, distinguendosi dalle altre ellittiche di High Power per lo chassis completamente riprogettato.

Le forme non sono completamente rivoluzionarie, ma la combinazione di elementi angolati e linee curve è decisamente accattivante, soprattutto se combinata alla sua pulita livrea in bianco, grigio chiaro e argento, che le dà un aspetto moderno e high-tech.

Le sue misure sono di 140 x 63 x 159 cm, con un ingombro minimo di 130 cm (strider allineati) e massimo di  150 cm (con strider sfalsati). Il peso è di 52,5 kg e testimonia la robustezza della High Muster E 2000, che grazie ai suoi spessi e resistenti tubolari può resistere fino a 140 kg di peso, collocandosi al di sopra della media di molte altre ellittiche.

Nell’altrettanto resistente base troviamo una dotazione tutto sommato standard, comprensiva di livellatori regolabili per la stabilizzazione a terra e di ruote per il trasporto da un ambiente all’altro.

Salendo troviamo gli strider, o pedane, con rivestimento antiscivolo, barriera laterale per tenere fermo il piede e regolatori per spostarli lungo il loro asse, in base all’altezza e alla corporatura dell’utente.

Nel tubolare centrale è invece collocato il manubrio con sensori cardio, utile anche per riposare le braccia ed allenare solamente le gambe, in alternativa agli esercizi a corpo intero con impiego delle aste mobili.

In “zona manubrio” è installata la consolle, ricca di funzioni ma anche molto pulita e semplice nell’interfaccia. La pulsantiera serve per la navigazione dei menù e l’impostazione dei parametri, mentre due tasti dedicati attivano i test di Recovery e Body Fat.

Il display è ampio, a colori e retroilluminato, quindi consultabile anche in ambienti con scarsa illuminazione. Tutte le metriche di riferimento sono immediatamente accessibili, per merito dei campi multipli in cui è suddiviso.

 

Comfort e Pedalata

La High Muster E 2000 ha due priorità: permettere allenamenti intensivi ed assicurare al contempo stabilità e comodità.

Entrambi gli obiettivi possono dirsi perfettamente raggiunti, data la robustezza dello chassis, che in virtù del suo peso non indifferente e dei molti rinforzi strutturali tollera bene anche le sollecitazioni più forti.

Il peso massimo utilizzatore è di 140 kg, il passo delle pedane di 108 cm, entrambe specifiche adatte ad un ampio ventaglio di corporature ed altezze, grazie anche alla posizione variabile degli strider, collocabili in posizione più avanzata per persone di bassa statura e in posizione arretrata per i più alti.

La calibrazione automatica della resistenza motorizzata rende la pedalata e i movimenti generali sempre molto fluidi e controllati, dunque adatti ad una tonificazione armonica di braccia, gambe e addome, senza “strappi” o eccessive sollecitazioni articolari.

Anche la schiena trae vantaggio dalla High Muster E 2000, che imponendo una postura eretta ed una posizione simile a quella assunta nel passo veloce scongiura tutti i rischi associati ad una curvatura prolungata delle vertebre, come tipico invece delle cyclette verticali.

Come in tutti i modelli con doppio manubrio, ormai diventati uno standard, è anche possibile variare il proprio piano di esercizi ed alternare l’allenamento total-body a quello della parte inferiore del corpo, anche solo per brevi pause di defaticamento.

 

Caratteristiche Principali

La High Muster E 2000 è sotto ogni punto di vista una ellittica performante e molto curata, indicata per chi voglia allenarsi con particolare costanza e serietà.

La categoria include ovviamente sia gli utenti più portati per lo sport che quelli con rilevanti problemi di linea, in cerca di un attrezzo con un elevata soglia di carico e caratteristiche tecniche adatte ad un massiccio consumo di calorie.

Il volano da 14 kg  a resistenza motorizzata, il telaio rinforzato e l’ottimo computer di bordo collaborano tra l’oro nel rendere possibile questo risultato, dando anche una preziosa guida in fase d’allenamento, tramite i molti programmi precaricati, i piani con controllo dell’HR e WATT e i test di fitness integrati, come il Recovery e il Body Fat Test.

La consolle misura i dati più tradizionali, tempo, distanza, velocità, calorie, insieme ad altri più tecnici, come appunto watt e cadenza (in rpm, giri al minuto), integrandoli anche con il battito cardiaco, tra i parametri di riferimento di ogni sportivo, e non solo.

La presenza dei sensori Hand Pulse nel manubrio è oggi una dotazione quasi scontata, che con la High Muster E 2000 acquista uno spessore più professionale in virtù del ricevitore wireless integrato, utilizzato per l’interfaccia con fasce cardio Polar di tipo T31 o T34, opzionali ed acquistabili a parte.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

Il cuore del comparto elettronico della High Muster E 2000 è costituito da 12 preset, corrispondenti ad altrettanti ipotetici scenari d’uso, dalla corsa agli step e ai percorsi in salita, con piani a resistenza costante o variabile, come tipico ad esempio degli allenamenti ad intervalli.

Tutti prevedono un determinato livello di sforzo (e dunque di difficoltà), ma questo parametro è affidato alla discrezione dell’utente, che potrà variarlo a piacimento – insieme a tempo e distanza – per darsi obiettivi personalizzati.

Completamente liberi sono invece il singolo programma manuale e quello “user”, che si differenzia per il fatto di poter essere memorizzato e dunque riutilizzato in qualsiasi momento, come se fosse un ulteriore preset.

Il programma HRC (Heart Rate Control) è guidato dalla frequenza cardiaca. L’utente dovrà inserire i propri dati (in primis l’età), selezionare uno dei valori soglia disponibili per l’HR ed impiegare un sensore cardio a scelta, tra quelli integrati o la più affidabile fascia da torace. Il battito sarà costantemente monitorato ed il livello di difficoltà si adatterà dinamicamente in base ad esso.

Il programma WATT è invece incentrato sull’energia sviluppata dal movimento, con resistenza oscillante in relazione al valore target impostato prima dell’allenamento.

Della valutazione dei progressi si occupano il test di Recovery, con misurazione del battito del cuore in fase di recupero, ad esercizio concluso, e quello di Body Fat, mirato a calcolare, sempre tramite cardio, l’incidenza della massa grassa in base alle variabili personali (età, sesso, altezza, peso) e le deviazioni dal peso forma ideale.

Le Nostre Opinioni

La High Muster E 2000 è un marcato salto di qualità rispetto ad ellittiche più economiche, da affrontare solo se si è motivati  nella proprie scelte e se si considera la forma fisica  una priorità assoluta.

Il prezzo d’acquisto è elevato ma corrispondente al valore della realizzazione tecnica di questa cyclette, a suo agio in casa come in strutture con caratteristiche semi-professionali, come piccole palestre private o scolastiche.

Tutte le ellittiche sono apprezzabili per il loro approccio completo all’allenamento fisico full-body ma questo è doppiamente vero per prodotti in fascia alta come la High Muster E 2000, che con il suo telaio per carichi XL e la sofisticata dotazione elettronica si conferma una eccellente palestra all-in-one da “salotto”, ideale per mantenere uno stile di vita sano.

Scheda Tecnica High Muster E 2000


  • Tipologia: Ellittica
  • Marca: High Muster
  • Modello: E 2000
  • Resistenza: Elettromagnetica
  • Volano: 14 kg
  • Peso Max Utente: 140 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 16
  • Regolazione Sella: Non Specificato
  • Regolazione Manubrio: Non Specificato
  • Peso Prodotto: 52.5 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Watts, RPM, Recupero, Grasso Corporeo, Resistenza,

  • Tabella High Muster E 2000

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaElettromagnetica
    Peso Volano14 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Watts, RPM, Recupero, Grasso Corporeo, Resistenza
    Peso Supportato140 Kg
    Peso Prodotto52.5 Kg


High Muster E 2000 – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop
Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz