In Spin Bike Fassi – Recensioni
Fassi R 24 Pro – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 8.8/10
    8.8/10
  • Materiali - 9.2/10
    9.2/10
  • Comodità - 8.9/10
    8.9/10
  • Pedalata - 8.9/10
    8.9/10
  • Qualità Prezzo - 8.5/10
    8.5/10

Voto Totale

8.9/10

COSA CI PIACE
  • Ricevitore per fasce cardio
  • Sensori hand pulse integrati
  • Dotata di computer di bordo
  • Buona realizzazione tecnica
  • Ottimo volano
  • Buon rapporto qualità/prezzo
COSA NON CI PIACE
  • Plastiche del computer di scarsa qualità
  • Poggia-gomiti poco funzionali
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Meccanica
  • Volano: 24 Kg
  • Peso Max Utente: 130 Kg
  • Peso Prodotto: 58.5 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Recupero,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Fassi R 24 Pro


A breve giro rispetto alla nostra ultima recensione dedicata alle spin bike Diadora, passiamo oggi alla Fassi R 24 Pro, modello entry-level di Fassi, che va ad affiancarsi ai molti già offerti da Diadora per lo spinning casalingo.

Sotto questo marchio sono commercializzate delle indoor bike dalle vocazioni più marcatamente professionali, adatte ad un uso più intenso, e questo è evidente già nella Fassi R 24 Pro, che pur essendo il modello più “elementare” della gamma può già vantare un ottimo volano da 24 kg, con trasmissione a cinghia, pignone a scatto fisso e freno a tampone, con controllo manuale, tramite manopola micrometrica, del livello di resistenza/sforzo.

Altri punti di forza sono l’inclusione di un computer di bordo abbastanza funzionale, anche se un po’ scarso in termini di qualità dei materiali, e di un ricevitore wireless per fascia cardio, che però dovremo acquistare a parte, come gli eventuali pedali SPD a sgancio rapido.

Dotato di sensori hand pulse integrati e di regolazione sui due assi, il manubrio della Fassi R 24 Pro monta di serie anche dei poggia-gomiti, che però sono di sicuro tra gli accessori meno significativi e utili di questo modello.

 

Design, Materiali e Struttura

La linea di spin bike di Fassi è complementare a quella di Diadora non solo in termini di prestazioni e caratteristiche tecniche, ma anche di design. Il giallo e nero tradizionalmente associato ai modelli Diadora viene in un certo senso ripreso dalla combinazione di rosso e nero della Fassi R 24 Pro, che rappresenta il marchio di fabbrica di questo costruttore.

Molto robusta la costruzione del telaio, che misura complessivamente 110 x 56 x 122 cm e pesa ben 58,5 kg, dunque almeno 7-8 kg in più di modelli come la Diadora Racer 25, cosa che si riflette sia in una buona capacità di carico massima (130 kg) che in una altrettanto buona stabilità a terra anche sotto sollecitazioni elevate.

Con i piedini livellatori installati nella base potremo compensare eventuali dislivelli e assicurarci che il posizionamento della Fassi R 24 Pro sia ottimale, mentre per il trasporto (su brevi distanze) ci sono le rotelle anteriori.

Ovviamente, data la vocazione professionale della Fassi R 24 Promanubrio e sellino sono regolabili sia in altezza che in profondità, per adattarsi al meglio a corporature e stature differenti. L’unico aspetto che ironicamente riduce la comodità è la coppia dei poggia-gomiti, che avrebbe potuto aumentare il comfort e che invece finisce col ridurlo, visto che occupano esattamente il punto in cui mettere le mani per assumere la “posizione 2” nel corso degli allenamenti.

Decisamente meno problematiche le impugnature principali della Fassi R 24 Pro, dotate di rivestimento antiscivolo e sensori hand pulse incorporati, per il rilevamento del battito cardiaco. La presenza del ricevitore wireless potrebbe renderli superflui se si provvede subito all’acquisto di una fascia, ma in sua assenza serviranno allo scopo, anche se noi caldeggiamo soprattutto la prima opzione, in quanto molto più affidabile e adatta ad un uso professionale.

Inclusa già al momento dell’acquisto della Fassi R 24 Pro è la borraccia, da montare nell’apposito alloggiamento alla destra del volano. Al di sopra del volano troviamo invece l’inconfondibile manopola del tampone, con singolo freno in feltro e cuoio, che avvicinandosi o allontanandosi dalla ruota aumenterà o diminuirà lo sforzo impresso alla pedalata. Per il blocco totale dovremo invece premerla verso il basso.

Qualche parola infine sul computer di bordo, che ha il vantaggio di includere un display a campi multipli senza per questo essere eccessivamente ingombrante, ma risulta un po’ scarso in termini di qualità costruttiva vera e propria, soprattutto per quanto riguarda la qualità delle plastiche.

 

Comfort e Pedalata

Una buona spin bike deve garantire stabilità ed una postura corretta, entrambi obiettivi abbastanza centrati dalla Fassi R 24 Pro, che come detto è pesante, robusta e dotata di un volano che consente una pedalata molto fluida e silenziosa, vista la scelta di una trasmissione a cinghia al posto di quella a catena usata dalle Diadora.

L’uso della cinghia riduce praticamente a zero anche la necessità di manutenzione, fatta eccezione per l’occasionale intervento sul suo tensionamento, e magari anche una periodica lubrificazione del freno, che altrimenti col tempo tenderà a seccarsi, spaccarsi ed emettere un fastidioso “fischio”.

La seduta è abbastanza larga e comoda, ma per gli allenamenti più intensi, a lungo andare, potrebbe essere consigliabile dotarla di un copri-sella imbottito, per renderla ancora più funzionale. Il contrario della funzionalità sono invece i poggia-gomiti, come anticipato, che è piuttosto curioso trovare come dotazione standard della Fassi R 24 Pro, quando invece dovremo comprare a parte gli eventuali pedali da racing SPD, quelli a sgancio rapido, per intenderci, che in un modello con target professionale come questo sarebbero stati sicuramente più appropriati.

Il problema è di ordine pratico, perché la loro presenza impedisce di variare correttamente la posizione delle mani, come previsto in molte schede d’allenamento da spinning.

 

Caratteristiche Principali

La Fassi R 24 Pro in pillole? Un pignone a scatto fisso per aumentare la cadenza massima (RPM) ottenibile e pedalare anche in piedi, un volano da 24 kg per una corretta stabilizzazione ed un buon livello di sforzo e una trasmissione a cinghia, che sacrifica il realismo di quella a catena in favore di un inquinamento acustico e di una manutenzione praticamente nulli.

Rispetto a modelli a ruota libera, dove il movimento del volano continua anche a pedale fermo, la Fassi R 24 Pro richiede maggior attenzione e controllo nel corso degli allenamenti, ma è pronta anche a regalare maggiori soddisfazioni e a prestarsi ad un tipo di allenamento più intenso, supportato anche da una realizzazione tecnica di buon livello.

Tra gli aspetti di maggior interesse segnaliamo la presenza del computer di bordo, che permette di visualizzare tempo, distanza, calorie, velocità e battito cardiaco (ma purtroppo non la cadenza), e di usare alcuni di questi parametri per  darsi dei target personali da raggiungere. In più, è presente anche una funzione Recovery per misurare il livello di efficienza del cuore in rapporto agli stress fisici, usato in questo caso come indicatore anche dei progressi ottenuti nel tempo.

Ugualmente importante la presenza, nella Fassi R 24 Pro, di un ricevitore per fasce cardio, come quella venduta da Fassi, compatibile anche con cardiofrequenzimetri Polar e da usare in alternativa agli hand pulse integrati. Il costo non è eccessivo, quindi conviene sicuramente valutarne l’acquisto insieme alla spin bike, per dare fin da subito al monitoraggio cardio il peso che merita, visto che si tratta di una delle caratteristiche di punta di questo modello.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

Con la Fassi R 24 Pro possiamo sfruttare il computer di bordo (e l’accoppiata con la fascia opzionale) per allenamenti cardio-fitness, o impostare uno specifico valore per distanza, tempo o consumo calorico come target personale da raggiungere. Tutto questo in aggiunta, ovviamente, alle eventuali schede d’allenamento personalizzate che avremo preventivamente pianificato in base ai nostri obiettivi.

In ottica allenamento può essere interpretato anche il test di recovery: dovremo pedalare per almeno 30 minuti, fermarci e tenere le mani sui sensori cardio per 60 secondi di fila. Il computer ci darà poi un punteggio di “fitness” sulla base della capacità di recupero del cuore, che servirà a sapere se e quanto siamo in forma.

Le Nostre Opinioni

Robusta e dotata di buone caratteristiche, la Fassi R 24 Pro interpreta bene il suo “ruolo” di entry-level nella gamma di spin bike di Fassi. Gli unici aspetti che mettiamo in discussione sono l’inclusione dei poggia-gomiti, di cui non si sarebbe sentita la mancanza, l’omissione di accessori “professional” come i pedali SPD (che invece avremmo voluto già nel kit base) e la qualità non altissima dei materiali usati per la dotazione elettronica.

Detto questo, la Fassi R 24 Pro ha tutte le qualità giuste e necessarie per allenamenti intensivi: peso, massa volanica, resistenza e stabilità, unite ad un prezzo decisamente appetibile.

Scheda Tecnica Fassi R 24 Pro


  • Tipologia: Spin Bike
  • Marca: Fassi
  • Modello: R 24 Pro
  • Resistenza: Meccanica
  • Volano: 24 kg
  • Peso Max Utente: 130 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: Micrometrica
  • Regolazione Sella: Orizzontale, Verticale,
  • Regolazione Manubrio: Orizzontale, Verticale,
  • Peso Prodotto: 58.5 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Recupero,

  • Tabella Fassi R 24 Pro

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaMeccanica
    Peso Volano24 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Recupero
    Peso Supportato130 Kg
    Peso Prodotto58.5 Kg


Fassi R 24 Pro – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop
Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz