In Cyclette Diadora Fitness – Recensioni
Diadora Swing – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 8.0/10
    8.0/10
  • Materiali - 7.7/10
    7.7/10
  • Comodità - 7.8/10
    7.8/10
  • Pedalata - 7.6/10
    7.6/10
  • Qualità Prezzo - 8.0/10
    8.0/10

Voto Totale

7.8/10

COSA CI PIACE
  • Compatta
  • Sella a regolazione verticale e orizzontale
  • Computer di bordo
  • Sensori hand pulse integrati
  • Economica
COSA NON CI PIACE
  • Volano leggero
  • Non adatta ad allenamenti intensi
  • Scomoda per persone di alta statura
SCHEDA TECNICA
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 3 Kg
  • Peso Max Utente: 120 Kg
  • Peso Prodotto: 19 Kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,
  • Scheda Tecnica Completa

Recensione Diadora Fitness Swing


La gamma di cyclette di Diadora include parecchi modelli economici, non adatti ad un uso professionale ma molto indicati per mantenersi in forma. La Diadora Swing rientra sicuramente in questa categoria e punta a conquistare il favore del pubblico proprio grazie ad un prezzo molto concorrenziale.

Come “pacchetto” completo per l’home fitness e gli allenamenti a bassa intensità, questo modello è dotato di seduta comfort a regolazione orizzontale e verticale, di un telaio discretamente robusto e di un computer di bordo con i principali dati utili per tenere sotto controllo le proprie performance, tra cui anche la frequenza cardiaca. Nelle impugnature del manubrio troviamo infatti una coppia di sensori hand pulse, che servono proprio a misurare il battito.

Purtroppo, come in altri modelli economici di Diadora, il volano è piuttosto scarso, ed è proprio questo il motivo principale per cui la Diadora Swing convince solo se presa in considerazione come modello per un uso basico e non troppo impegnativo.

 

Design, Materiali e Struttura

Superato l’impatto visivo, all’insegna del forte contrasto tra giallo e nero, accoppiata classica per Diadora, troviamo una cyclette verticale abbastanza robusta ma sicuramente non adatta a sollecitazioni eccessive.

Il peso è infatti di soli 19 kg, per 88 x 50 x 115 cm di ingombro, ed è di poco superiore (se non pari) a quello di molti modelli a telaio richiudibile, non esattamente noti per la loro stabilità. La capacità di carico della Diadora Swing è ufficialmente garantita per 120 kg di peso massimo utente, ma complice la scarsa gamma di regolazioni su cui può contare il sellino, sconsigliamo l’uso di questa cyclette da parte di persone molto alte e/o pesanti.

La seduta è infatti a regolazione sia verticale che orizzontale, ma ha poco gioco su entrambi gli assi, come segnalato da più di un utente sopra i 180 cm. Alcuni hanno risolto con il classico metodo “fatto in casa”, l’aggiunta di un ulteriore foro di regolazione nel tubolare della seduta, ma come sempre si tratta di un approccio che non ci sentiamo di sostenere in pieno.

Quanto al manubrio, è ampio e dotato di rivestimento anti-scivolo, e regolabile in inclinazione. Sempre nelle impugnature sono collocate le placche dei sensori per il rilevamento cardiaco, collegati a loro volta al computer di bordo che troviamo in posizione centrale.

Nulla di spettacolare per quello che riguarda il comparto elettronico della Diadora Swing, ma semplicemente una consolle con un fin troppo piccolo display a cristalli liquidi per la visualizzazione dei dati da allenamento, da alternare in manuale o tramite funzione automatica SCAN, visto che la finestrella LCD è fin troppo piccola per mostrarne più di uno alla volta.

 

Comfort e Pedalata

Un campo in cui tornano molto utili la leggerezza e compattezza della Diadora Swing è la sua facilità d’uso nella vita di tutti i giorni. Non è richiudibile come i modelli salva-spazio, ma è comunque abbastanza piccola e dotata delle canoniche rotelle per il trasporto, oltre che dei piedini stabilizzatori, quindi potremo sia trovarle una collocazione permanente che spostarla al volo dopo un allenamento.

La seduta della Diadora Swing è di tipo comfort, ampia e morbida, soprattutto all’inizio, mentre per sessioni d’esercizio più lunghe potrebbe essere conveniente, sul lungo periodo, l’acquisto di un copri-sella, per renderla ancora più confortevole.

Quello che delude in parte, come anticipato, è la regolazione sue due assi, perché si rivela adeguata solo per persone di altezza media, mentre i più alti troveranno difficoltà crescenti.

Funzionale il manubrio, regolabile come anticipato, in inclinazione, e con forma a presa multipla. Attenzione però perché i sensori cardio della Diadora Swing sono collocati solo nel tratto intermedio, quindi se li si vuole utilizzare per un monitoraggio continuo, la possibilità di cambiare la posizione delle mani sarà giocoforza limitata.

 

Caratteristiche Principali

La Diadora Swing si conferma, sotto ogni punto di vista, come una cyclette verticale assolutamente “basica”, quindi le sue caratteristiche tecniche non introducono particolari novità.

La resistenza è di tipo magnetico e a controllo manuale. Nel telaio troviamo infatti la tipica manopola ad 8 posizioni, una per ciascun livello di intensità dello sforzo che andremo ad affrontare pedalando, per simulare salite o altri percorsi più impegnativi della normale “passeggiata” in bicicletta.

Il volano però, è di soli 3 kg, quindi sia la fluidità della pedalata che l’efficacia dell’allenamento non sono paragonabili a quelle garantite da modelli più professionali. La Diadora Swing è adatta, più che altro, a fare un po’ di attività aerobica e curare la linea, o anche a rimettersi in forma se si ha qualche problema fisico da risolvere con un buon trattamento fisioterapico.

Con i sensori hand pulse e il computer di bordo avremo invece un flusso costante e in tempo reale di dati, essenzialmente velocità, distanza e percorsa e tempo trascorso dall’inizio dell’allenamento, consumo calorico (utile per la perdita di peso) e appunto battito cardiaco. La Diadora Swing ha anche un odometro, che tiene conto del totale dei km percorsi dalla prima volta che abbiamo messo i piedi sui pedali, ma questo valore non viene memorizzato permanentemente e sarà resettato ogni volta che effettueremo un cambio di batterie della consolle.

 

Funzioni e Programmi di Allenamento

Sprovvista di funzioni avanzate, la consolle di bordo della Diadora Swing serve solo per il monitoraggio dei dati, che comunque potremo usare come indicazione per ottenere l’equivalente del classico programma manuale, dandoci cioè un obiettivo da raggiungere nel corso dell’allenamento riguardo ad uno o più parametri, normalmente calorie consumate, distanza percorsa o durata della sessione d’esercizio.

Le Nostre Opinioni

La Diadora Swing è un modello dalla struttura molto semplice e privo di caratteristiche avanzate. Il limitato ingombro e il prezzo vantaggioso sono due fattori che ci portano a consigliarlo se si desidera una cyclette verticale da casa per un uso moderato.

Magari volete perdere qualche chilo, oppure vi è stato consigliato un po’ d’esercizio in seguito ad un trauma fisico, oppure ancora volete una cyclette da regalare a dei parenti anziani, per aiutarli a tenersi in forma, ma senza “spingere” troppo.

Per tutti questi ipotetici scenari la Diadora Swing può essere sicuramente un modello appetibile, con un buon rapporto qualità/prezzo.

Scheda Tecnica Diadora Fitness Swing


  • Tipologia: Cyclette
  • Marca: Diadora Fitness
  • Modello: Swing
  • Resistenza: Magnetica
  • Volano: 3 kg
  • Peso Max Utente: 120 kg
  • Trasmissione: Cinghia,
  • Regolazione Sforzo: 8
  • Regolazione Sella: Orizzontale, Verticale,
  • Regolazione Manubrio: Inclinazione,
  • Peso Prodotto: 19 kg
  • Funzioni: Tempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro,

  • Tabella Diadora Fitness Swing

    CaratteristicaSpecifiche
    ResistenzaMagnetica
    Peso Volano3 Kg
    FunzioniTempo, Distanza, Velocita, Calorie, Frequenza cardiaca, Scan, Odometro
    Peso Supportato120 Kg
    Peso Prodotto19 Kg


Diadora Swing – Recensione ultima modifica: da Staff CycletteTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff CycletteTop
Esperti e appassionati del settore fitness, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Cyclette con classifiche sempre aggiornate, Opinioni degli Utenti, Valutazioni, Test, Migliori Prezzi Online e Guide informative che aiutano gli utenti a scegliere la Cyclette più giusta per le proprie esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz